Mass Media

Scanzi attacca la Meloni: “Sono scandalizzato e disturbato”

Andrea Scanzi è indignato con Giorgia Meloni. Il giornalista del Fatto Quotidiano è ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo nella serata di lunedì 29 novembre. La conduttrice gli domanda la sua opinione sul modo di fare opposizione di Fratelli d’Italia sul tema della pandemia. Un atteggiamento privo di “etica politica” che scandalizza e disturba il collega, secondo il quale la Meloni starebbe sbagliando praticamente tutto.

Andrea Scanzi

“Fratelli d’Italia sostiene che l’allarmismo serve al governo per nascondere le mancanze organizzative su trasporti, scuola e immigrazione. È così?”, domanda la Gruber al collega. “Io sono, non so se dire scandalizzato, colpito o disturbato, dalla totale assenza di etica politica e di empatia politica, adottata deliberatamente da Fdi”, replica senza peli sulla lingua Scanzi. “Ma vi sembra questo il momento di ‘bazookare’ il governo utilizzando questi toni e trasformando persino la lotta pandemica in strumento di propaganda politica?”, si chiede polemicamente il giornalista del Fatto.

“Quale sarebbe la colpa del governo nelle ultime settimane nella gestione pandemica? – prosegue nel suo affondo Andrea Scanzi – Cosa c’entra avere scelto il green pass prima, e il super green pass poi, con l’eventuale incapacità di gestire il flusso migratorio? Qual è il legame? Io qualche giorno fa ho sentito Giorgia Meloni asserire che la scelta del super green pass era una scelta divisiva che serviva per distogliere l’attenzione, laddove Fratelli d’Italia aveva chiesto di trovare una cura”.

“Accidenti, che scoperta straordinaria! – chiosa allora Scanzi, ironizzando con finto stupore – Giorgia Meloni e Fdi hanno chiesto al governo e al mondo di trovare una cura. Nessuno ci aveva pensato. Quello che trovo incredibile da parte sua, che pure è una persona intelligente, è continuare ad adottare questa politica di opposizione, forte, arrembante, aggressiva. Ma si è resa conto che siamo dentro a una pandemia? Non la sopporto questa opposizione a prescindere. Come è possibile che per la Meloni ha sempre torto Draghi?”, conclude polemico.

Potrebbe interessarti anche: Richard Gere, Scanzi ironico sulla Meloni: “A breve tweet di Clint Eastwood a Gasparri”