Interni

Angela, la signora “Non c’è Coviddi” diventata di colpo star del web

Tra gli effetti più assurdi di questo periodo concitato c’è l’improvvisa notorietà di personaggi ignorati fino a pochi mesi fa e capaci di guadagnarsi, in vari modo, un’improvvisa notorietà figlia della pandemia. Tra questi Angela Chianello, che su Instagram si definisce semplicemente una “mamma a tempo pieno” e che ha già superato però i 100 mila follower, tutti arrivati nelle ultime settimane. Il merito? Alcuni video diventati rapidamente virali in rete.

Espressioni come “Buongiorno da Mondello” o “Non ce n’è Coviddi”, uscite dalla bocca proprio della signora, sono diventate talmente popolari da aver generato un’infinità di meme, gif e addirittura vere e proprie pagine. Con qualche critica, considerando che la Chianello è sembrata nel corso delle sue peripezie virtuali parecchio allergica alle misure protettive come la mascherina, attirandosi le critiche di chi le ricorda come andrebbero invece utilizzate le precauzioni necessarie in epoca Covid.
Meglio riderci un po’ su però, devono aver pensato in molti, piuttosto che confrontarsi con realtà ben più preoccupanti, come quella dei No Mask che si sono radunati a Roma per manifestare contro le misure restrittive sostenendo che il coronavirus sia nient’altro che un’invenzione, con buona pace di chi in questa emergenza ha perso i propri cari. Lei, la Chianello, di fronte al dilagare di fenomeni come questi ha non a caso preferito precisare, ai microfoni di Barbara D’Urso”: “Quando ho detto che non c’era Covid non intendevo dire che il virus non esiste”.La Chianello ha deciso ora di passare all’incasso, aprendo profili social diventati celeberrimi nel giro di poche ore. Senza però esporsi ulteriormente, considerando che ha “una bambina da tutelare”. Bene, dunque, evitare espressioni ambigue sulla crisi in corso. E lasciare che a divertirsi siano i tantisismi utenti.

Alternanze, divieti, zero contatti: la scuola della Azzolina non piace a insegnanti e famiglie

Articoli correlati