Tecnologia

Apple, il nuovo Mac Pro nel 2019: sarà la macchina desktop più potente di sempre

Apple è pronta a rivoluzionare la vita degli utilizzatori di Mac Pro, la potentissima macchina desktop pensata per i professionisti e lanciata sul mercato nel 2013. A darne notizia è il sito specializzato in tecnologia TechCrunch: dopo l’annuncio dato lo scorso anno, stando ai giornalisti del magazine americano il colosso di Cupertino sarebbe al lavoro per creare il computer desktop più potente di sempre. Sebbene attualmente non sia stata ancora fissata una data di presentazione ufficiale, vista l’importanza di questo nuovo lancio sul mercato delle macchine professionali, Apple ha deciso di fare uno strappo alla regole e anticipare alla stampa specializzata alcune novità in arrivo con la lineup del 2019. Vediamo allora qualche dettaglio…

Apple Mac Pro 2019: la macchina desktop più potente di sempre plasmata sulle necessità dei professionisti

Cosa aspettarsi quindi dal nuovo Apple Mac Pro in arrivo nel 2019? In generale, ciò a cui assisteremo sarà una nuova generazione di macchina desktop, completamente rivisitata e plasmata sulla base delle necessità dei professionisti. Il colosso di Cupertino, anche a costo di far attendere molti pro-users, sembra essere al lavoro ad un computer desktop mai visto prima e studiato in ogni suo dettaglio, dal design alle prestazioni. È proprio a questo scopo che è nato il Pro Workflow Team ovvero un team di artisti e creativi di ogni campo assunti per aiutare l’azienda a capire quali siano realmente le esigenze e i bisogni di tutti gli utilizzatori del Mac Pro che, come affermato dai vertici di Apple, sono molto diversi tra loro. “Nell’incontro dello scorso anno abbiamo affermato che la comunità di utilizzatori pro non è una cosa sola” – ha affermato John Ternus, Vice Presidente dell’Hardware Engineering –  “In realtà è una comunità molto varia. Esistono molti tipi diversi di professionisti e, ovviamente, il loro lavoro è in grado di mettere alla prova le caratteristiche più profonde dei nostri prodotti. È per questo che abbiamo deciso di impegnarci con i clienti per capire veramente i loro bisogni. Vogliamo infatti fornire soluzioni professionali complete, non solo fornire hardware di grandi dimensioni, cosa che stiamo facendo e abbiamo fatto con iMac Pro. Il nostro scopo ora è guardare a tutto in modo olistico”.
apple-mac-pro-2019Grazie al lavoro di questo team, l’azienda è riuscita a migliorare prodotti come l’iMac Pro ma anche i propri software. Non solo: osservando da vicino il lavoro dei professionisti, il colosso di Cupertino sta cercando di capire non solo quale sia l’attuale stato dell’arte ma soprattutto quale sarà la sua direzione futura.

Cosa aspettarsi dal nuovo Mac Pro?

In definitiva, quali saranno le novità apportate al nuovo Mac Pro? Secondo TechCrunch, la nuova generazione di macchina desktop prevista per l’uscita nel 2019 verrà completamente ridisegnata, sia nella sua parte estetica sia in quella hardware e software. Come spiegato da Ternus, infatti, per risolvere alcuni problemi portati alla luce dagli utilizzatori pro non sarebbe bastato inserire sistemi hardware più potenti.
Sebbene dall’azienda non si siano sbilanciati nel specificare quale sarà l’aspetto reale del nuovo Apple Mac Pro, Tom Boger – Direttore Senior del Mac Hardware Product Marketing – ha specificato che l’idea alla base per la creazione della nuova macchina desktop sarà quella della modularità. Infine, Apple conferma anche di essere al lavoro allo sviluppo di un nuovo display che accompagnerà il Mac Pro 2019 e il suo concetto di modularità.
Leggi anche: “Apple, nuovo iPad da 9,7 pollici con supporto Apple Pencil”