lavoro-ferrari-assunzioni

Aziende che assumono: Ferrari, offerte di lavoro in Italia e all’estero

Avete passione per i motori e per il settore automotive? Il mito dei grandi marchi italiani delle quattro ruote vi ha sempre affascinato? Queste offerte di lavoro potrebbero dunque fare proprio al caso vostro. Ferrari è infatti alla ricerca di nuove figure professionali da inserire all’interno dell’azienda. Avete letto bene, proprio la Ferrari: la leggenda in Rosso che da Maranello ha conquistato il mondo con le sue automobili. La società italiana ha infatti pubblicato alcune offerte di lavoro molto interessanti in riferimento a posizioni aperte sia sul territorio nazionale che all’estero. In particolare, la Ferrari è alla ricerca di di laureati in Ingegneria, Economia, Scienze della Comunicazione, Marketing, Informatica che potrebbero avere la possibilità di essere assunti a tempo indeterminato in azienda. Un’occasione da non lasciarsi sfuggire dunque: se siete appassionati dell’automotive e avete conseguito un titolo di studio che rientra nei canoni di ricerca della società di Maranello, queste offerte di lavoro fanno proprio al caso vostro. L’offerta poi si amplia anche con la possibilità per i neolaureati di svolgere uno stage retribuito all’interno dell’azienda, occasione da non scartare magari per iniziare a fare un’esperienza importante in vista del futuro. Di seguito entreremo nel dettaglio, elencandovi quali sono le posizioni aperte in Italia e all’estero e come fare a candidarvi per cercare di entrare a far parte di Ferrari.

laurea trovare lavoroFerrari, un sogno cominciato più di 70 anni fa

Prima di concentrarci sulle interessanti offerte di lavoro che questo brand propone per i giovani laureati fuori e dentro i confini nazionali, ci sembra doveroso fare una breve presentazione di questo storico marchio. Anche se si tratta di qualcosa di scontato, vogliamo comunque ripercorrere insieme a voi le origini di un mito che ancora oggi incanta ed emoziona le persone in tutto il mondo. Ferrari Spa è nata nel 1947 su iniziativa di Enzo Ferrari che già nel 1927 aveva coronato il suo sogno, dando vita alla Scuderia Ferrari, branca che ha portato in Italia un numero altissimo di titoli tra Formula 1 e GT. L’azienda ha sede a Maranello, in provincia di Modena, dove vengono prodotte automobili di alta fascia, ultima delle quali la Ferrari 488 Pista, una delle quattro ruote più performanti mai prodotte dal Cavallino Rampante. Ferrari Spa è presente in 60 paesi nel mondo e può contare su circa 200 concessionari distribuiti tra Europa, Medio Oriente, Africa, Nord America, Cina e Giappone. L’azienda poi può contare su 3.000 dipendenti, numero in continuo aumento.

Ferrari assume: ecco le posizioni aperte in Italia e all’estero

Come abbiamo anticipato in precedenza, le offerte di lavoro che Ferrari propone si riferiscono al territorio italiano, in particolare la sede operativa di Maranello e ad alcune sedi estere come ad esempio quelle situate in Giappone e Gran Bretagna. Nel dettaglio, le figure ricercate sono le seguenti: After Sales Technical Manager, Ferrari Japan (Tokyo); Head of Brand Promotions (Maranello); Retail Business Analyst, Ferrari Brand (Maranello); After Sales Manager (London-Slough); Retail Merchandiser (Maranello); Brand Promotion Specialist (temporary contract); After Sales Business Manager (Maranello); Cost Engineer Interior & Exterior Trims (Maranello); Electrical Program Manager (Maranello); Power Electronic Design Engineer (Maranello); Marketing Manager (Tokyo); Engine Development Engineer (Maranello); Buyer (Maranello); Engineering Internships (Maranello). Per candidarsi è possibile visionare il dettaglio delle posizioni aperte direttamente nella sezione Lavora con Noi del sito Ferrari.

Leggi anche: Aziende che assumono: Credem cerca 250 diplomati e laureati

CONDIVIDI
Gianluca Sepe
Giornalista pubblicista classe 1991. Laureato in Sviluppo e Cooperazione Internazionale, inizia a scrivere per passione per poi trasformarla nel suo lavoro. Con la penna o con la tastiera, è sempre pronto a raccontare il mondo digitale che cambia intorno a noi. Terribilmente malato per lo sport.