Lavoro

Aziende che assumono: H&M, 400 offerte di lavoro nella logistica

H&M, la multinazionale leader nel settore della moda pret-a-porter, sta potenziando la sua logistica in Italia dopo la chiusura di un centro di stoccaggio situato in Polonia. In particolare, stando alle notizie comparse sulla stampa locale, a beneficiare delle assunzioni sarà il centro logistico di Stradella, in provincia di Pavia. L’azienda multinazionale svedese offre nuovo lavoro e procederà all’assunzione di almeno 400 persone con contratto a tempo determinato da inserire proprio nell’organico del centro situato in Lombardia.

I dettagli

Il magazzino di Stradella di H&M è gestito dalle società Xpo Logistics e Easy Coop, che si occupano delle assunzioni. Ed è proprio con queste due realtà che a fine febbraio i sindacati hanno raggiunto un accordo innovativo che prevede l’applicazione del contratto collettivo nazionale per tutti gli operai, sia quelli già presenti che i 400 nuovi assunti. Il contratto prevede per la prima volta alcune innovazioni importanti, come l’apertura di un asilo nido aziendale per i bambini dei lavoratori del centro logistico e l’esenzione dal lavoro notturno per chi ha figli di età inferiore a tre anni.
400 assunzioni h&m logisticaAl momento a Stradella fervono i preparativi per il “boost” del centro logistico: si sta riorganizzando completamente la struttura del magazzino che dovrà sostituire il lavoro del centro polacco, che serviva in particolare l’Austria. Per circa 6/8 mesi da marzo andranno avanti i lavori di sistemazione ma intanto si procederà ai nuovi inserimenti per consentire il potenziamento del servizio. Il magazzino lavorerà a ciclo continuo, 7 giorni su 7, e, in alcuni periodi, si potrà anche ricorrere al lavoro notturno. I nuovi assunti avranno un contratto di lavoro per 5 giorni alla settimana, con due giornate continuative di riposo, programmati a rotazione. La prima giornata di riposo sostituirà il riposo domenicale previsto per legge. Come detto i contratti saranno a tempo determinato, sia a tempo pieno che part-time di 30 ore alla settimana a seconda dell’organizzazione dell’impianto. Si lavorerà su tre turni, dalle 6 alle 14, dalle 14 alle 22, dalle 22 alle 6 per chi è assunto full-time, mentre per i part-time su due turni dalle 6 alle 12 e dalle 14 alle 20 con possibilità di articolazione su tre turni. Come detto chi ha figli di età inferiore a tre anni non lavorerà di notte, così come chi ha figli di età inferiore a 8 anni se unico genitore o portatori di handicap o ancora con invalidità riconosciuta. Sarà la cooperativa ad effettuare un censimento tra i lavoratori per verificare gli effettivi fabbisogni.

Un contratto con molti incentivi

La logistica è un lavoro faticoso e il settore non è esente da critiche per le condizioni di lavoro spesso non ottimali. In questo caso il contratto siglato tra sindacati e aziende che gestiscono la logistica per H&M prevede una maggiorazione del 30% per il lavoro domenicale ordinario, una maggiorazione del 20% per il lavoro notturno ed una maggiorazione di 1,29 euro dei ticket, a fronte della presenza in tutti i turni mensili. Poi sono stati decisi altri interventi di “welfare”: oltre al già citato asilo aziendale ci sarà un servizio di trasporto dalla stazione di Stradella al parco logistico, gestito in collaborazione con il Comune di Stradella e la Provincia di Pacia, un servizio navetta interno al parco ed altri servizi molto utili a chi lavorerà nell’impianto, come il potenziamento dell’illuminazione pubblica nelle aree circostanti il deposito.

Come candidarsi

Le selezioni saranno gestite da Easy Coop in collaborazione con i Centri per l’Impiego della provincia di Pavia, cui è possibile rivolgersi per ulteriori informazioni.
Leggi anche: Aziende che assumono: Credem assume 250 diplomati e laureati