Tecnologia

Battiti, la call per startup ad alto impatto si presenta a Ferrara

Continua il percorso di presentazione di Battiti, la call per startup ad alto impatto promossa da Emil Banca Credito Coperativo con il contributo tecnico di Kilowatt. Dopo l’evento di Bologna, il 7 giugno sarà la volta di Ferrara dove il percorso di accelerazione per idee innovative verrà presentato presso Factory Grisù. Il progetto cerca startup che vogliono generare un cambiamento rilevante e misurabile nella società e nel mercato in cui operano, e offre loro un programma di accelerazione ad alta intensità, gratuito e della durata di 6 mesi. La call chiude il 30 giugno, tutte le info: www.emilbanca.it/battiti

startup-battiti-call

Cos’è e cosa offre

Battiti nasce da una conoscenza diretta del mondo dell’incubazione e dell’accelerazione di impresa e dalla volontà di adattare strumenti, approcci e strategie alle peculiarità dei nostri territori.  Con Battiti vogliamo mettere a sistema le potenzialità e le opportunità presenti nell’area emiliana per consolidare le nuove imprese. Crediamo che tra i primi bisogni di una startup ci sia l’essere parte di un network fatto di opportunità, collaborazioni, scambi di competenze e fiducia. Per questo motivo Battiti è inteso come un progetto corale, dove il sostegno e l’accompagnamento passano anche attraverso l’inserimento in una comunità di riferimento (di mercato, di filiera, di interessi). Battiti è un progetto promosso da Emil Banca e realizzato con il contributo tecnico di Kilowatt. È un percorso di accelerazione, collegato a servizi finanziari e di networking per progetti d’impresa che abbiano un prodotto/servizio in fase prototipale che ancora non è arrivato sul mercato. Questa call accompagna le nuove imprese nella fase di testing e validazione in un’ottica di ecosistema, grazie all’attivazione di una rete di aziende, partner, esperti del territorio emiliano. Le startup che accederanno al programma potranno beneficiare di un programma di accelerazione ad alta intensità, gratuito e della durata di 6 mesi. Un’esperienza hands-on durante la quale costruire un percorso di validazione e accesso al mercato. Il miglior progetto potrà accedere gratuitamente alla piattaforma di crowdfunding IdeaGinger, per una campagna di raccolta fondi / pre-selling. Le migliori startup potranno accedere a un investimento da parte di Emil Banca fino a 30.000 euro in conto capitale, a fronte di una quota di minoranza della società, pari al 10% massimo.

startup-battiti-call

Gli organizzatori

Ad organizzare l’iniziativa sarà Emil Banca Credito Cooperativo. Si tratta di un’azienda di credito senza finalità di lucro, che aderisce al sistema a rete del Credito Cooperativo Italiano. È una banca orientata alla responsabilità sociale che utilizza le risorse economiche per generare benessere e partecipare allo sviluppo dei territori in cui opera. Con oltre un secolo di storia alle spalle e l’esperienza delle 13 Casse Rurali ed Artigiane da cui ha avuto origine, Emil Banca è una cooperativa di credito locale che da sempre fa finanza reale. La ricchezza del territorio viene impiegata a favore delle famiglie e delle piccole e medie imprese affinché ritorni ad essere energia per lo sviluppo dell’economia locale. Emil Banca condivide con i propri soci una precisa idea di promozione e di sviluppo e la possibilità di mettere in pratica una relazione paritaria, basata sullo scambio mutualistico e la partecipazione. Il contributo tecnico dell’organizzazione di #Battiti sarà di Kilowatt. Kilowatt è un modello innovativo di incubatore di idee ad alto impatto sociale ed ambientale, poichè è animato da una rete di imprese, liberi professionisti, progettisti e associazioni, e mette a valore le competenze di ciascuno per la crescita professionale di tutti. Kilowatt è una startup che ha adottato la forma della cooperativa, composta da diverse anime che operano nei settori dell’innovazione sociale, dell’economia circolare, della comunicazione e della rigenerazione.

Leggi anche: Smau Italy RestartsUp In Berlin, programma e speaker