People

Beach&Love 2018: intervista a Salvatore Russo, direttore creativo dell’evento

É difficile descrivere Salvatore Russo attraverso una sola definizione: imprenditore, brand builder, marketer, growth hacker e tanto altro. Russo è il padre di Seo&Love e Beach&Love, e crede fermamente nel potere della comunicazione, soprattutto di quella capace di dare emozioni.

Ho imparato che la gente si dimentica quello che hai detto, la gente si dimentica quello che hai fatto, ma la gente non potrà mai dimenticare come li hai fatti sentire. Dalla celebre frase di Maya Angelou, il credo di Salvatore che con ironia, un pizzico di spettacolo e competenze trasversali ha saputo creare una vera e propria community dedicata al marketing.

A Business.it, Salvatore Russo parla del prossimo evento di cui è direttore creativo, il Beach&Love, che si terrà giovedì 19 luglio a Civitanova Marche.

beachandlove-salvatore-russo

Cos’è il Beach&Love?

Il Beach&Love è un evento con i piedi nella sabbia e la testa nel futuro prossimo del digital e local marketing.

Abbiamo inteso la spiaggia come emblema del digital local marketing italiano. L’idea è rendere la struttura che ci ospita un caso studio da analizzare e da cui trarre riflessioni utili per il proprio business. Anziché raccontare cosa dovresti fare e lasciartelo immaginare, lo mettiamo direttamente in pratica. Attività online per portare clienti offline che poi trasferiranno le loro emozioni online. Così, all’infinito, come il moto perpetuo delle onde del mare.

In questa edizione ci spingiamo oltre la riviera romagnola e approdiamo allo Shada Beach Club Food, una location bellissima in una città meravigliosa, Civitanova Marche che per l’occasione sarà ribattezzata Civitanova Marketing.

Cosa hanno gli eventi &Love più degli altri?

Il progetto &Love ha come obiettivo lo sviluppo momenti di riflessione, networking e confronto offline e fruizione di contenuti informativi online. Collaboriamo con brand e aziende per l’ideazione, gestione e realizzazione di piani editoriali, campagne marketing, eventi, workshop e academy.

Gli eventi &Love hanno format molto differenti tra loro con in comune la forte empatia con il pubblico, location e contenuti che offrono una esperienza coinvolgente. Lo scopo è creare finestre da cui osservare il futuro prossimo del marketing, instaurare connessioni proficue e attivare una riqualificazione continua del pensiero e delle competenze.

Leggi anche: Turismo 2.0, la startup Tourscanner: intervista al co-fondatore

 

Come ha risposto il pubblico ad un evento che ha saputo unire divertimento e contenuti?

Ovviamente molto bene. La comunicazione è una cosa seria, ma nessuno ci vieta di comunicare con il sorriso. La sfida è trovare il giusto equilibrio tra atmosfera rilassata e argomenti importanti, che necessitano di profonde riflessioni.

beachandlove-riccione

 

Si tratta della quinta edizione: qual è il bilancio di quelle precedenti? E cosa ti aspetti da quella del 19 luglio?

Il Beach&Love è sempre stato un laboratorio in cui sperimentare format, argomenti, creatività e partnership. Il bilancio è estremamente positivo: grande partecipazione di pubblico e ottimi contenuti. La prossima edizione rappresenta la versione più completa: relatori di altissimo livello, collaborazione con il territorio, location meravigliosa, rappresentazione coinvolgente e tanto networking.

Quali saranno gli argomenti e i punti chiave del Beach&Love 2018?


Le keyword dell’intera giornata saranno comunicazione ed esperienza. Parleremo di Brand Territoriale, Brand Reputation, Content Marketing, Social Media Marketing, Visual Storytelling e SEO per le strutture turistiche.

 Leggi anche: Oltre Venture: l’investimento e l’impatto sociale. Intervista al co-founder e AD Lorenzo Allevi

Il Beach&Love è un evento più informale rispetto a quelli di settore a cui siamo abituati: vantaggi e svantaggi?

Gli svantaggi sono tutti organizzativi. Partendo dalla location, trovare una struttura capace di accogliere 300 persone nel pieno della stagione, garantire riparo dal sole e pioggia, sistema audio e video all’altezza, pranzo di ottima qualità e gestione dei tempi. Una vera impresa. Il vantaggio è che quando tutte queste problematiche trovano la giusta soluzione riesci ad offrire una esperienza unica. Il Beach&Love è il Beach&Love, non c’è nulla di simile.