Mass Media

Belpietro contro Romano a Dritto e rovescio: “Vuoi il bavaglio per tutti”

Scontro ad alta tensione nello studio di Dritto e rovescio tra Maurizio Belpietro e Andrea Romano. Il direttore de La Verità e il deputato del Pd sono ospiti di Paolo Del Debbio nella serata di giovedì 18 novembre, insieme a Carlo Freccero e Maurizio Gasparri. L’argomento della discussione è l’efficacia del vaccino e del green pass. Inevitabile che gli animi si scaldino subito, con Belpietro che lancia pesanti accuse al suo interlocutore.

Belpietro contro Romano a Dritto e rovescio

“Caro Romano so che a voi non piace, ma in Italia esiste la libertà di opinione e anche la libertà di stampa. Voi vorreste mettere il bavaglio a chiunque”, attacca Belpietro. “Nessun bavaglio. Io ho la libertà di critica”, protesta il deputato Pd. “Guardi, io le ho lasciato dire come sempre tutte le sciocchezze che lei è abituato a dire. Quindi mi lasci dire le cose che voglio dire”, lo zittisce però il direttore de La Verità.

“Lei vorrebbe praticamente imbavagliare una persona che la pensa diversamente”, prosegue Belpietro per difendere le opinioni contrarie sui vaccini della scrittrice Silvana De Mari che collabora con il suo giornale. “Io non condivido le parole di Freccero sul complotto. Certo che però se la Fda americana decide di non rendere pubblici i documenti che riguardano l’approvazione di un vaccino fino al 2076, non ho sbagliato il numero, sapremo solo tra 55 anni come è stato approvato il vaccino Pfizer”, denuncia il giornalista.

“Questo è un dato. Si può parlare di questo o secondo lei è impossibile?”, incalza il suo interlocutore. “In Italia abbiamo quasi l’85% delle persone con più di 12 anni vaccinate. Siamo uno dei Paesi europei più vaccinati. Davanti a noi c’è l’Irlanda che ha più vaccinati di noi. Sapete quale è il Paese che ha più contagi? L’Irlanda”, affonda ancora il colpo Belpietro. Poi il direttore de La Verità cita il medico Andrea Crisanti, contrario alla “caccia alla streghe” contro i No vax che a suo dire “non devono essere la foglia di fico per coprire gli errori” commessi nella gestione della pandemia. “Quindi il vaccino non copre interamente, ma non lo abbiamo raccontato”, conclude Belpietro di fronte a un Romano ammutolito.

Potrebbe interessarti anche: “Lei non è in grado di informare”. Bersani non si tiene più e sbotta contro Belpietro