Interni

Berlusconi e il corteggiamento a Raffaella Carrà con un camion di azalee: “Le volevo molto bene”

Un camion carico di azalee per cercare di far breccia nel cuore di Raffaella Carrà. Così Silvio Berlusconi tentò di conquistare, professionalmente, la grande artista da poco scomparsa a 78 anni, al termine di una dura lotta con una malattia di cui non aveva mai parlato in pubblico per non preoccupare i suoi tantissimi fan. A raccontarlo era stata la stessa cantante alle pagine del Corriere della Sera: “Nel 1982 facevo Pronto, Raffaella e il dottor Berlusconi mi propose di fare lo stesso programma a Canale 5, gli dissi: Fra tre anni sarò pronta. Tornai a casa e vidi un camion carico di azalee, erano accompagnate da un bigliettino, sul quale c’era scritto: Spero non si dimentichi di me fino al prossimo incontro”.

Berlusconi e il corteggiamento a Raffaella Carrà con un camion di azalee: "Le volevo molto bene"

Raffaella Carrà sarebbe andata davvero, poi, alla Fininvest, nel 1987, dando il via a due anni non felicissimi dal punto di vista dello share. In questi giorni, proprio Berlusconi ha ricordato l’artista: “Raffaella Carrà è stata uno dei simboli della televisione italiana, forse il personaggio più amato. Mancherà a milioni di telespettatori che l’hanno amata per il suo stile e a tutti quelli che, come me, hanno avuto l’opportunità di conoscerla e di lavorarci assieme. Io le ho voluto molto bene”.

“Con i suoi programmi – si legge nella nota con cui Berlusconi ha voluto ricordare la cantante – ha saputo parlare a generazioni molto diverse, avendo la capacità di rimanere sempre al passo coi tempi e senza mai scadere in volgarità. Ciao Raffaella”.

La prima apparizione su Canale 5 di Raffaella Carrà è del 27 dicembre 1987: il 9 gennaio del 1988 prese al via il “Raffaella Carrà Show”. Seguì poi, nella primavera 1989, “Il principe azzurro”, il secondo e ultimo programma condotto da Carrà per Canale 5.

Ti potrebbe interessare anche: “Io, forzista e omosessuale, voterò il Ddl Zan”. Le ragioni della senatrice Masini