Interni

Berlusconi vota il Mes: “L’accordo raggiunto è ottimo per l’Italia”

Silvio Berlusconi è favorevole a un utilizzo del Mes per contrastare la crisi economica. L’accordo raggiunto in seno all’Eurogruppo sul Meccanismo Europeo di Stabilità senza condizioni è “un’ottima notizia per l’Italia” secondo l’ex premier, che ha mostrato tutta la sua soddisfazione per quanto accaduto nelle ultime ore.

“L’Europa questa volta dimostra di esserci e di essere pronta a dare una mano concreta ai paesi in difficoltà” ha poi aggiunto Silvio Berlusconi. “Avevamo lavorato per questo, in seno al Ppe e con i leader europei, perché siamo convinti che soltanto un forte, decisivo intervento dell’Unione Europea può darci gli strumenti per uscire da questa drammatica crisi” ha ricordato il leader azzurro.
“Il Mes è uno di questi strumenti e si aggiunge a quelli già varati, il fondo Sure, gli interventi della Bei e il Recovery Fund diventato Recovery Iniziative che sarà da definire nelle prossime settimane e che dovrà comprendere una quota importante di contributi a fondo perduto. Oltre naturalmente alla Bce con la sua fondamentale funzione di garanzia” ha spiegato Berlusconi. “È molto importante che il Mes sia stato approvato esattamente come lo avevamo chiesto noi, superando le resistenze di origine sovranista di alcuni paesi del Nord Europa: un Mes senza condizioni, da restituire in un tempo molto lungo, con un tasso di interesse vicino allo zero, nessuna trojka, nessun controllo se non sull’impiego – direttamente o indirettamente – in ambito sanitario”.

L’annuncio di Conte: “Sull’accesso al Mes sarà il Parlamento a decidere”