People

Bimbulanza, l’ambulanza dedicata interamente ai bambini: colorata e gratuita, aiuta i piccoli malati a sottoporsi alle cure

Nel Salento c’è una speciale ambulanza tutta colorata e interamente ai bambini: chiamata Bimbulanza, il servizio che parte dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce, è stato attivato grazie all’Associazione Cuore e mani aperte verso chi soffre nel maggio del 2012. La Bimbulanza, infatti, è un progetto nato per garantire ai piccoli malati di affrontare i viaggi fuori Regione necessari per sottoporsi alle cure richieste dalle varie patologie. Il servizio non ha nessun costo per le famiglie pugliesi che possono prenotare viaggi per i loro bambini. A bordo, oltre il personale sanitario e i genitori dei piccoli pazienti, spesso viaggiano anche dei Clown della stessa associazione, per rendere il tutto più confortevole e “divertente” per i bambini.

Il servizio è completamente gratuito per le famiglie che ne usufruiscono, e che riesce a vivere solamente grazie alle donazioni spontanee e del 5×1000. Dunque una macchina operativa, difficile e costosa da gestire, funziona grazie all’amore ed all’impegno dei volontari della onlus leccese che assicura personale medico e paramedico specializzato nell’assistenza di chi, sia pure ancora in tenera età, deve fare i conti con gravi malattie. Ad oggi l’associazione Cuori e Mani Aperte Verso Chi Soffre, fondata da Don Gianni Mattia, conta due Bimbulanze con all’attivo più di 500mila chilometri.

Uno dei viaggi più rappresentativi della speciale ambulanza è stato raccontato da Franco Russo, Vicepresidente dell’associazione: “La Bimbulaza è un servizio gratuito che non si ferma mai. Noi siamo partiti anche il giorno di Natale, quando alle 18 di sera ci arriva questa chiamata da Don Gianni per un viaggio urgente verso l’ospedale Bambino Gesù di Roma” – ha raccontato il Vicepresidente a Fanpage.

Nonostante fosse la sera di Natale, la Bimbulanza insieme ai suoi operatori dal cuore d’oro, si è messa in movimento e in meno di 5 ore era in viaggio con il piccolo a bordo. “Questo succede spesso e volentieri – ha affermato Russo – mettiamo a disposizione il nostro cuore verso tutte queste famiglie che necessitano di questi trasporti”. La Bimbulanza è attrezzata anche per tutte le UTIN della Regione Puglia affinché si possano trasportare anche neonati. Questo servizio riesce a vivere solamente grazie alle donazioni spontanee e del 5×1000.

 

Ti potrebbe interessare anche: Il cuore grande di Nicola, pasticcere che ogni sera regala i dolci invenduti ai più poveri