Mass Media

Piazzapulita, Borgonovo contro De Angelis: “La tua idea di giornalismo non è la mia”

La polemica sul decreto anti rave appena approvato dal governo Meloni è al centro del dibattito anche di Piazzapulita. Durante l’ultima puntata del talk show di La7 condotto d Corrado Formigli a scontrarsi sull’argomento sono due giornalisti: il vicedirettore de La Verita, Francesco Borgonovo, e il collega dell’Huffington Post, Alessandro De Angelis. E i due non si fanno pregare per darsele mediaticamente di santa ragione

Borgonovo contro De Angelis a Piazzapulita

“È semplicemente ridicolo che oggi si venga a parlare di compressione delle libertà quando avete taciuto…”, attacca Borgonovo, ma De Angelis lo interrompe stizzito domandando: “Avete chi?”. Il collega non si scompone e prosegue: “Tu per esempio. Tu e la tua parte politica avete taciuto e approvato (la repressione dei no vax ndr)”. “Tu hai un’idea del giornalismo come cassa di risonanza della politica e infatti lo esprimi egregiamente. Io faccio il giornalista”, ribatte ancora il giornalista dell’Huffington Post.

“Perdonami, io sto criticando un provvedimento di un governo di destra dicendo che…”, prova a riprendere il filo del discorso Borgonovo. Ma De Angelis interviene nuovamente: “La tua idea di giornalismo non è la mia”. Provocazione subito raccolta dal collega che replica secco: “Infatti, ne sono fiero”. E De Angelis borbotta: “È reciproco”. “Dimmi dov’eri quando impedivano alle persone di andare in piazza, quando usavano gli idranti (a Trieste ndr) e con la scusa dei provvedimenti sanitari andava bene ad esempio la regata della Barcolana, e invece su quegli altri che stavano seduti si potevano usare gli idranti. E voi applaudivate”, rinfocola la polemica Francesco Borgonovo.

“Guarda che non è stata negata la piazza nemmeno a quelli che poi hanno preso d’assalto la Cgil. Quella piazza era garantita”, si difende De Angelis. “Lì li hanno accompagnati le forze dell’ordine e poi hanno giustificato. Dov’era la preoccupazione di Conte, di Letta per il diritto e la libertà di manifestazione?”, ributtala palla nell’altro campo il vicedirettore de La Verità. Ma lo scontro invece di placarsi prosegue coinvolgendo anche il conduttore Corrado Formigli.

Potrebbe interessarti anche: Piazzapulita, Fittipaldi insulta De Girolamo: “Hai fatto altro, non la giornalista”

Torna su