newsletter2go

Cancellazione dalla newsletter: Newsletter2Go, l’innovazione del settore

Nell’era digitale, nella quale siamo sempre connessi, il sovraccarico di informazioni è talvolta ingestibile. Molto spesso infatti ci iscriviamo a newsletter per restare aggiornati o semplicemente perché ci viene richiesto prima di poter effettuare un’altra operazione. Ma le newsletter sono uno strumento di business utile ed efficace, occorre quindi saperlo usare adeguatamente. 

Il software Newsletter2Go

Il software per newsletter di Newsletter2Go rappresenta una grande innovazione nel settore. Capace di migliorare gli affari dei clienti, crea e invia in modo facile e veloce newsletter professionali, oltre a campagne di email marketing automatizzate. Uno strumento utile e innovativo, costruito ad hoc per ogni necessità. Sono infatti disponibili oltre 30 modelli di newsletter responsivi  (https://www.newsletter2go.it/caratteristiche/modelli-newsletter-gratuiti/) del programma di Newsletter2Go ed è possibile inviare email compatibili con i diversi dispositivi di lettura. 

Ma Newsletter2Go non offre solo campagne di facile gestione, bensì ci porta a capire quale vantaggio può offrire la garanzia della piana tutela dei diritti dei destinatari attraverso

 

Sicurezza per gli utenti

Gli utenti quindi vengono tutelati? Da iscritti, quali diritti abbiamo se desideriamo cancellare il nostro indirizzo di posta elettronica da una mailing list?

Arriva in aiuto uno degli strumenti più vantaggiosi di Newsletter2Go, un valido supporto per valutare di quali diritti di cancellazione godono gli utenti.

Non si tratta semplicemente di regolamenti generali, ma a parlarne nello specifico è la nuova normativa europea. Al suo interno viene spiegato quale sia il concerto di consenso libero e revocabile a cui possono appellarsi gli utenti e quanto sia basilare il diritto secondo il quale gli utenti possono iscriversi e disiscriversi da una newsletter nel momento in cui lo ritengono opportuno.

Leggi anche: Innovazione: le 10 tecnologie più innovative di oggi

Vantaggi e funzioni specifiche

Non tutti sanno che la normativa è molto chiara a riguardo. Tutte le newsletter dovrebbero infatti avere una gestione automatica delle cancellazioni (https://www.newsletter2go.it/caratteristiche/cancellazioni-newsletter/) che garantisce facilità e sicurezza all’utente.

I vantaggi sono ascrivibili a quattro azioni determinanti che possono essere riassunte in:

. Link preimpostato per la cancellazione dalla newsletter

. Cancellazione immediata dalla newsletter

. Pagina di cancellazione personalizzabile

. Gestione automatica delle cancellazioni a norma di legge

Il diritto alla cancellazione deve essere quindi gestito automaticamente e guidato a norma di legge. L’utente infatti deve godere della garanzia di potersi iscrivere o disiscrivere ad una mailing list in modo rapido, facile, in qualunque momento desideri.

Ricevere informazioni, pubblicità o altro deve far parte di una scelta personale, che può variare nel tempo a seconda di bisogni, abitudini o necessità. Per questo, nel momento in cui si decide di cancellarsi da una newsletter, i passaggi dovranno apparire in modo chiaro, semplice e rapido. La disposizione della normativa punta infatti sulla necessità di godere del consenso dell’utente, utente che può disdire in qualunque momento la propria conformità di intenti.

Insomma, cancellarsi da una newsletter deve avvenire nel modo più semplice e rapido possibile. A tal proposito è stato integrato un link all’interno di ogni email in ricezione, che garantisce la disiscrizione semplicemente cliccandoci sopra. Il link si trova solitamente alla fine del testo e grazie a Newsletter2Go, questo tipo di procedura è completamente e totalmente automatica. Non solo funziona in tempo reale, garantendo l’uscita definitiva dalla mailing list, ma è perfettamente autorizzata a norma di legge. Infatti è previsto che proprio nell’editor sia presente un link già preimpostato, perfettamente funzionante e garante per la cancellazione.

Inoltre, grazie a tutti i template di default, che si trovano su ogni account di Newsletter2Go,  i link indispensabili per le cancellazioni sono facilmente accessibili.

Leggi anche: Copernico: il coworking per l’innovazione digitale

Newsletter-Logo-hochCollegamento con la rubrica

L’innovazione tecnologica è il collegamento diretto con la rubrica Newsletter2Go: cosa garantisce?

Ebbene, una volta cliccato sul link della newsletter dalla quale ci si intende cancellare, l’indirizzo email viene automaticamente contrassegnato. Di conseguenza l’indirizzo viene immediatamente eliminato dalla lista degli invii successivi e anche dopo un nuovo reinserimento, resta escluso dalla rubrica.

Di solito il link che garantisce la cancellazione è posto in basso, alla fine del testo della newsletter. Secondo la normativa UE, può essere posizionato dovunque, a seconda della preferenza del mandatario. Newsletter2Go (https://www.newsletter2go.it/garantisce una procedura immediata e automatica, contravvenendo al rischio che l’indirizzo che ha richiesto la cancellazione possa per sbaglio essere reinserito nella mailing list. Inoltre Newsletter2Go non richiede alcun intervento, né controllo manuale da parte dell’utente, ma può essere utilizzato come uno strumento per creare un modulo appositamente redatto per le cancellazioni, da inserire anche sul sito.

Leggi anche: Dieci regole per realizzare un buon crowdfunding

Il modulo sulle motivazioni di cancellazione

La procedura? Semplice, diretta e uguale in tutto e per tutto a quella della creazione del modulo di iscrizione. Come funziona? Se l’utente clicca sul link per rimuovere il suo indirizzo di posta dalla rubrica, atterra su una pagina neutrale. Lì gli viene chiesto qual è il motivo per cui sta effettuando la cancellazione, ma non è il solo vantaggio in quanto c’è la possibilità di richiedere una personalizzazione delle motivazioni di cancellazione. Infine si può anche richiedere la personalizzazione di quali pagine vengono visualizzate all’atterraggio, dopo la compilazione del modulo di esclusione. Quest’ultimo serve a comprendere quali possono essere i motivi di cancellazione e come poter sfruttare al meglio le campagne di email marketing.

Newsletter2Go offre anche servizi a pagamento, come la la realizzazione di pagine di cancellazione create ad hoc per il cliente. Cosa offre la personalizzazione?

In primo luogo un adattamento del proprio corporale design, poi la motivazione della cancellazione e la personalizzazione delle pagine di atterraggio visualizzate dopo la compilazione del modulo di motivazione della cancellazione.

CONDIVIDI
Roberta Montella
Leggere le piace, scrivere ancor di più. Dopo due Università, un Master e numerose redazioni, è Content Editor di Business.it, un portale che esprime tutta la sua curiosità per i nuovi media e l’innovazione tecnologica. Adora il cinema, odia la superficialità. Usa la tastiera come tappeto magico per esplorare a fondo l’intero mondo digitale.