Mass Media

Celentano critica la Berlinguer: “Con Paragone non mi sei piaciuta”

Anche Adriano Celentano entra nella polemica sul caso Report esplosa tra Bianca Berlinguer e Gianluigi Paragone. Il senatore ex M5S era ospite martedì scorso di Cartabianca, il talk show di Rai3 condotto dalla Berlinguer. Tra i due è scoppiato il putiferio quando Paragone, in aperta polemica con la conduttrice, si è imbavagliato come gesto di solidarietà a Sigfrido Ranucci. Il conduttore di Report è finito infatti nella bufera politica dopo la puntata dedicata alla terza dose del vaccino. La violenta reazione con cui la giornalista ha zittito il suo ospite induce Celentano a scrivere un lungo post su Facebook per attaccarla.

Adriano Celentano critica la Berlinguer

“Carta bianca ma…un po’ opaca – scrive Celentano sulla pagina L’inesistente – Ho sempre pensato che il mestiere del conduttore è quello che più di tutti ha una grande responsabilità verso i telespettatori. Ossia, quella di valorizzare nel modo più obiettivo il pensiero dei propri ospiti e farlo arrivare nelle case degli italiani nel modo più comprensibile”.

“Ma tu cara Berlinguer – punta il dito contro la conduttrice di Cartabianca – ieri sera con Paragone non mi sei piaciuta per niente. Devo dire che sei stata assai poco ‘Bianca’. Te la sei presa con lui per aver citato alcuni fatti svelati dalla trasmissione Report, per altro interessanti anche per la tua di trasmissione”.

“L’hai investito come si fa nei peggiori collegi quando i bambini venivano puniti a dormire nello stesso letto dove, nel sonno, gli era scappata la pipì. – attacca ancora Celentano – E quando Paragone ti ha chiesto: ‘Allora vuoi dirmelo tu quello che devo dire’? Tu continuavi a inveire e a quel punto lui ha pensato bene di mettersi il bavaglio. E qui scatta inesorabilmente l’atto più violento. La sua immagine viene brutalmente cancellata. Mentre a pochi minuti di distanza il bravo Floris a Dimartedì, senza nemmeno accorgersi, ti dava una lezione di grande democrazia”.

Potrebbe interessarti anche: Cartabianca, Paragone litiga con la Berlinguer e si imbavaglia