cercare-lavoro-online

Cercare lavoro su internet, come fare: consigli utili

La consegna del curriculum a mano in busta chiusa non è più una prassi. Con l’evoluzione del mondo digitale basta ormai un click per poter inviare il proprio CV alle aziende e presentare candidature. Cercare offerte di lavoro su internet è diventato il modo principale per trovare un’occupazione e tra siti di recruiting e social network ogni giorno milioni di persone vanno a caccia dell’occupazione della vita. Cercare lavoro su internet sembra facile in quanto è veloce e alla portata di tutti ma non è così scontato e per riuscire a trovare l’offerta giusta e sopratutto a farsi notare tra la moltitudine di candidature bisogna sapersi destreggiare bene tra le trame del web. Internet e i social network sono un’ottima vetrina per mettere in mostra le proprie capacità e il proprio curriculum ma allo stesso tempo sono uno specchio che riflette anche la nostra immagine. A questo proposito, per trovare lavoro su internet, bisogna sempre fare attenzione e per questo abbiamo deciso di dedicare uno spazio a questa tematica, cercando di indicarvi alcune metodologie e sopratutto dandovi alcuni consigli su come districarvi in modo efficace tra le tante offerte che potete trovare sul web. Di seguito alcune indicazioni utili per chi è alla ricerca di un lavoro in rete.

lavoro-buon-dipendenteLavorare sulla reputation online e fare attenzione agli annunci-truffa

Come anticipavamo in precedenza, anche i social network possono risultare molto utili per ricercare lavoro: possono essere utilizzati come vetrina per mettere in mostra le nostre capacità e alcuni di questi anche per una ricerca diretta (è il caso di LinkedIn). Facciamo dunque sempre molta attenzione a quello che decidiamo di condividere sulle nostre bacheche, ricordandoci che prima o poi qualcuno potrebbe controllare anche i nostri profili social nel momento in cui bisognerà fare una scelta. Impostiamo la nostra privacy in modo intelligente e cerchiamo di non dare spazio a contenuti che ci mettano in cattiva luce. Spingiamo sulle tematiche e sui particolari che possano esaltare la nostra figura, sia dal punto di vista umano che professionale. Se invece stessimo navigando tra i tanti siti di recruiting che si trovano online, ricordiamoci che non è tutto oro quello che luccica: spesso per attrarre coloro che sono alla ricerca di un lavoro, vengono messi online annunci-truffa, che paiono fin troppo vantaggiosi: diffidate dai post troppo brevi, scritti in modo non corretto e in cui non si fa alcun riferimento all’azienda a cui presentare la candidatura.

Curriculum efficace e proposte spontanee

Al di là delle aziende che richiedono esplicitamente un certo tipo di curriculum (Europass), è bene cercare di personalizzare, nei limiti, il proprio CV: essere originali e accattivanti potrebbe permettervi di essere notati tra la mole di candidature che vengono inviate online alle aziende. Pensate ad un layout interessante, che catturi l’attenzione. Ricordatevi poi che cercare lavoro online non costa nulla: potete presentare numerose candidature con un click e a volte non c’è bisogno di fossilizzarsi soltanto sulle posizioni aperte. Numerose aziende dispongono di un’area apposita per le candidature spontanee, sfruttatela. Potrebbe crearsi un’opportunità e voi sareste i primi della lista.

Leggi anche: Lavoro, come fare una buona impressione durante un colloquio

CONDIVIDI
Gianluca Sepe
Giornalista pubblicista classe 1991. Laureato in Sviluppo e Cooperazione Internazionale, inizia a scrivere per passione per poi trasformarla nel suo lavoro. Con la penna o con la tastiera, è sempre pronto a raccontare il mondo digitale che cambia intorno a noi. Terribilmente malato per lo sport.