Lifestyle

Cibo e mondo digitale, nasce Wikonsumer: cos’è e come utilizzarlo

La frontiera del sapere passa anche dal mondo digitale, e chi utilizza internet per imparare nuove cose lo sa bene: l’ormai nota enciclopedia digitale wikipedia ha superato ogni record di visualizzazioni, utilizzata ormai da tutti coloro che desiderano conoscere qualcosa in maniera veloce e immediata.

Fondandosi sul contributo dei lettori, si tratta però di un’enciclopedia digitale alquanto sommaria e superficiale. Sono infatti questi in difetti che gli vengono attribuiti dagli utenti. Nonostante questo resta l’archivio del sapere generale digitale più cliccato. Gli argomenti sono variegati, dalla scuola ai personaggi famosi, dalle discipline scientifiche alle parole di uso comune, su wikipedia si trova di tutto e il database continua ad arricchirsi di schede tecniche.

Leggi anche: Kiwibot: arriva il fattorino telecomandato che consegna il cibo a domicilio

future food startup competition

 

Cos’è Wikonsumer

 

Visto il successo della nota enciclopedia digitale, che ha sostituito di sana pianta quelle poggiate in bella mostra sugli scaffali e le mensole dei salotti di casa nostra, è nato un altro archivio interamente dedicato al mondo alimentare: si chiama Wikonsumer e ha tutta l’aria di voler diventare  il leader del settore.

Wikonsumer è ciò che mancava: un archivio digitale dove gli utenti possono andare a caccia di informazioni nel mondo del cibo. Wikonsumer sarà infatti in grado non solo di fornire informazioni riguardo gli alimenti, la loro storia, come sono composti e da cosa, ma fornire anche risposte alle domande più frequenti: cosa fa male e cosa no, cosa è meglio consumare prima o dopo determinate attività, come proteggere la salute dei più piccoli, cosa evitare per non rischiare problemi di salute, quali sono i cibi che garantiscono una forma fisica degna di nota.

wikonsumer-internet

 

Caratteristiche

 

Come la sorella più grande (wikipedia), wikonsomer è online, accessibilmente gratuita e alla portata di tutti. Per quanto riguarda l’inserimento dei contenuti, wikonsomer funziona esattamente come wikipedia, ovvero viene garantita da contributor esterni, indipendenti e ogni tipologia che riguarda un’aggiunta piuttosto che una scelta viene messa al corrente dell’intera community web, rappresentando quindi una garanzia.

Una volta entrati nel sito, sono visibili le categorie: guida agli alimenti, classifiche dei prodotti, rubriche. C’è un’inoltre una sezione su come partecipare attivamente al progetto. Wikonsumer si presenta infatti con ben 7 categorie di prodotti, spiegate e classificate nel dettaglio. Ma il progetto è costantemente vagliato da esperti, che forniranno le risposte alle domande più frequenti degli utenti in modo da ampliare la conoscenza e l’approfondimento di ciascuna categoria, e all’occorrenza, di organizzare di nuove.

Leggi anche: UberEats: il servizio di consegna del cibo dell'azienda di San Francisco si afferma con grande forza

 

Miglioramenti

 

L’unico difetto riscontrato finora, se così possiamo chiamarlo, è rappresentato dal fatto che i marchi dei prodotti appartengono soprattutto alle grandi multinazionali, riferiti quindi ai prodotti più facilmente acquistabili al supermercato. Mancano quelli di nicchia, proprio quelli considerati più salutari e senza dubbio meno aggressivi.

Staremo a vedere se per ampliare la scelta consapevole del consumatore, Wikonsumer sarà in grado di proporre un archivio dettagliato e più che mai variegato, al fine di garantire una guida di riferimento del mondo alimentare completa e soddisfacente.