Social

La hater alla Cirinnà: “Ti auguro un tumore!”. Lei: “Sono già stata operata due volte”

Quando Mentana coniò la parola “webeti”, per identificare gli stupidi e gli idioti del web, non avrebbe mai potuto immaginare che questo termine avrebbe potuto avere – ahinoi – così tanta fortuna. Il problema, però, è che negli ultimi temi, questi particolari utenti non sono solo diventati più stupidi, ma anche più cattivi. L’ultima vittima di un attacco indicibile è stata Monica Cirinnà, che è stata insultata tramite un post su Twitter scritto da un account che porta il nome di Vanitosa95.

Il messaggio in questione recita: “Monica Cirinnà, ti auguro un carcinoma polmonare che ti maciulli”. Subito la senatrice del Partito Democratico ha fatto uno screenshot del tweet per sottoporlo all’attenzione degli utenti, facendone un post su Facebook.

La senatrice ha scritto :”Grazie! Ma stia tranquilla, sono stata operata già 2 volte alla mammella sinistra e sono ancora qui”, ha scritto Monica Cirinnà. E poi: “Conosco il dolore e la paura di morire. Piuttosto lei rifletta su quanto odio ha dentro di sé, quello si che può farle del male. Io la ignoro felicemente!”. Dalla sua risposta si è scatenata una gara di solidarietà e il profilo da cui erano partite le offese è stato attenzionato dalla piattaforma social.

Migliaia i like e le condivisioni per il post della senatrice, che ha dimostrato così un coraggio una storia personale davvero incredibili. Invece la pagina dell’hater, grazie alle ripetute segnalazioni degli utenti, è stata messa sotto osservazione. Non è la prima volta che questa utente augura brutte malattie a chi la pensa diversamente da lei.

Ultimamente, infatti, aveva difeso con parole violente il leader della Lega Matteo Salvini da chi lo criticava per il suo malore di qualche giorno fa a Trieste. Aveva scritto, testualmente: “Alle persone che fanno battute sulla colica di Matteo #Salvini auguro un aneurisma cerebrale e ai figli un tumore al cervello. Così staremo a vedere per quanto tempo ancora riusciranno a ridere sulla salute del prossimo”.

Sotto al tweet di Cirinnà si è scatenata una gara di solidarietà da parte di tantissimi esponenti del Pd e non solo: da Valeria Fedeli a Stefania Pezzopane, da Vladimir Luxuria a I sentinelli di Roma (movimento per i diritti civili).

 

Ti potrebbe interessare anche: Bufala! Diventa virale la foto fake di Papa Francesco che bacia Erdogan