Interni

Conte re dei social nell’Italia della pandemia, che boccia invece i due Mattei

Nonostante le difficoltà del momento, Giuseppe Conte continua a essere il leader che gode di un gradimento maggiore tra gli italiani. Dalla prima settimana del lockdown a oggi, stando alle rilevazioni pubblicate dall’Huffington Post, il premier è sempre stato in cima alla lista dei più amati, un tend completamente opposto rispetto a quello fatto invece registrare dai suo grandi rivali, i due Mattei. Tanto Salvini quanto Renzi hanno fatto registrare nel recente passato forti battute d’arresto, segno di una distanza ormai evidente dall’elettorato.

L’indagine attraverso i social effettuata dalla testata ha rilevato un vero e proprio exploit in termini di popolarità da parte del premier Conte soprattutto nei primi 30 giorni di pandemia. Su Facebook in questo lasso di tempo è riuscito a conquistare la bellezza di 1.297.412 nuovi potenziali elettori, crescendo del 79,5% in termini di popolarità. “Per capire quanto siano alti questi numeri basti dire che la seconda ad aver fatto meglio, Giorgia Meloni, ha ottenuto 86.359 nuovi potenziali elettori crescendo del 6%. Matteo Salvini aumenta la propria popolarità soltanto del 2,3% agganciando 94.368 nuovi seguaci.”
Peggio ancora Matteo Renzi e Luigi di Maio, che rispettivamente con lo 0,21% e lo 0,73%, sono i leader politici ad essere cresciuti di meno in questo primo periodo su facebook. Zingaretti fa leggermente meglio crescendo di circa l’1%. Un trend confermato anche con l’inizio della cosiddetta Fase 2: “il premier ottiene 201.043 nuovi potenziali elettori, crescendo del 6,8%, seguito ancora una volta dalla Meloni che aggancia 67.260 nuovi seguaci crescendo del 4,4%. Chi invece subisce un vero crollo è Matteo Renzi, il senatore fiorentino arriva addirittura a perdere -2.247 potenziali elettori”.Un risultato che non cambia spostando la lente d’ingrandimento da Facebook a Twitter: “Nei primi 30 giorni analizzati (marzo-aprile) Conte cresce del 38%, conquistando 160.637 nuovi potenziali elettori. Nell’ultimo mese (aprile-maggio) fa più 11,53% in termini di popolarità ottenendo 66.557 nuovi follower. Segue ancora una volta al secondo posto la Meloni che nel primo periodo cresce del 4,96% (+ 44.920 nuovi follower) mentre nell’ultimo lasso di tempo del 2,17% (+ 20.610 follower)”.

I sondaggi non sorridono al centrodestra: scende Salvini, si interrompe l’ascesa della Meloni