Interni

Conte scende in campo: pronto a un bis, ma solo con il Pd

La notizia ha già cominciato a circolare: a breve il presidente del consiglio Conte farà una dichiarazione di politica interna prima di immergersi nei lavori del G7 che sta per cominciare a Biarritz, in Francia. Cosa c’è da aspettarsi? Non c’è ancora certezza sul contenuto del messaggio, ma le indiscrezioni parlano di un azzardo bello e buono da parte del presidente del Consiglio, che potrebbe dirsi disponibile a un eventuale bis a Palazzo Chigi.


A riportare la notizia è Open. Ma attenzione: non vuol dire che Conte abbia deciso di lasciare l’attività di governo. Semplicemente il professore foggiano dirà che non vuole in nessun modo proseguire una collaborazione con la Lega. Il premier si dirà pronto a una conferma solo in caso di cambio di rotta e alleanza con il Pd. Di Salvini, insomma, non vuole più saperne. 
Una notizia che era nell’aria ma che Conte potrebbe ora dare in pasto alla stampa anche per aumentare la pressione sul Pd e su quella frangia del Movimento Cinque Stelle che continua a mostrarsi titubante di fronte all’eventualità di un accordo con i dem.Conte è consapevole della grande popolarità conquistata negli ultimi mesi, soprattutto dopo il discorso pronunciato in Senato contro Salvini. E tenterà di sfruttare il momento positivo per indirizzare le scelte di un Movimento che continua a interrogarsi sul suo futuro. D’altro canto, nel Pd aumentano i favorevoli a un governo che veda il premier confermato nel suo ruolo. Le premesse, insomma, ci sono tutte.

Il piano Von der Leyen: un fondo da 100 milioni per sfidare i colossi stranieri