Lavoro

Crescita professionale: ecco quando stai per ricevere una promozione

L’ascesa nella scala gerarchica di una grande azienda non è facile, ma se desideri un lavoro che ti entusiasmi e sia remunerativo, prima o poi ti troverai a dover affrontare quella scalata. Se desideri ottenere una promozione, dovrai essere paziente e partecipare al gioco di squadra ed essere allo stesso tempo un buon promotore di te stesso. Questo equilibrio può essere difficile da raggiungere. Crescere in azienda è possibile, anche in tempi di tagli su spese e personale. Elusive e inafferrabili. Le posizioni di rilievo delle aziende paiono quasi sempre fuori dalla portata. Soprattutto quando a ambire a quei posti siamo proprio noi, le persone a cui teniamo di più. Eppure, crescere in azienda è possibile. Anche in questi tempi di crisi. Soprattutto se il desiderio di salire i gradini di un percorso professionale, non scaturisce da un fatuo arrivismo, ma al contrario è supportato dalla consapevolezza dei risultati raggiunti e dal rispetto per le proprie competenze. 

Alcuni esperti in ambito di carriera lavorativa sostengono che nel momento in cui intraprendi un nuovo lavoro dovresti iniziare a pianificare la tua successiva attivita lavorativa. Ed effettivamente dovresti farlo! E sufficiente fare in modo di focalizzarti sul lavoro per il quale sei stato assunto, cosi da avere successo ed eccellere nella posizione lavorativa attuale prima di cercare una nuova opportunita. Le promozioni non sono una certezza. Un tempo i lavoratori compivano dei percorsi di carriera ben delineati. Attualmente fattori come la tecnologia, la globalizzazione e le rigide strutture aziendali hanno modificato i parametri del passato. Oggi i dipendenti hanno il compito di creare e di gestire i propri percorsi di carriera lavorando in una o più compagnie. E ricorda che una promozione non e necessariamente un percorso verso l’alto. A volte, soprattutto nelle moderne realtà aziendali, potrebbe essere necessario effettuare un movimento laterale prima di effettuarne uno verso l’alto in un secondo momento. E quello che più ci fa riflettere probabilmente è una cosa sola: quali sono i segni di quando il nostro capo vuole promuoverci?

crescita-professionale-promozione

Affrontare il capo in modo schietto e diretto per chiedere una promozione

Non è facile come sembra. Ottenere un aumento di stipendio o maggiori responsabilità, tuttavia, è un obiettivo che si conquista anche mettendo in atto una serie di azioni quotidiane, lasciando che sia il proprio operato in ufficio a “parlare” senza dover esprimere il medesimo concetto a voce. Fondamentalmente, per ottenere una promozione senza chiederla potrebbe essere sufficiente cercare di superare le aspettative, portando a termine i compiti assegnati in anticipo e lavorando in autonomia.

Ci sono anche altre strategie da mettere in pratica, ad esempio cercare di dare un valore aggiungo al proprio lavoro dimostrando di avere conoscenze e competenze che esulano dal ruolo svolto, oppure mostrarsi sempre predisposto a imparare nuove nozioni e ampliare il proprio bagaglio professionale. Partendo dal presupposto che le attività che richiedono più tempo per essere sviluppate sono solitamente le più complesse, farsi affidare progetti a lungo termine aiuta certamente a dimostrare le proprie abilità organizzative e gestionali. Infine, anche le capacità di collaborazione rappresentano un valore importante per i datori di lavoro, una qualità ricercata nei talenti da premiare. Ma per capire quando realmente il nostro capo vuole darci una promozione dobbiamo fare affidamento ad alcuni segni che potrebbero essere finalmente il momento giusto per afferrare quella promozione.

Leggi anche: Lavoro, la crescita professionale è il primo obiettivo per gli italiani

Come facciamo a capire quando il nostro capo vuole darci una promozione?

Inviti improvvisi a riunioni e pranzi in cui eri precedentemente escluso potrebbero essere indicazioni che stai per essere promosso. Tieni d’occhio una combinazione di questi e altri segni per sapere se sei stato curato per la promozione. E’ difficile dirlo con certezza fino a quando non accade realmente. Per fortuna, ci sono alcuni segnali rivelatori, bisogna solo cercarli. Lynn Taylor, un’esperta nazionale sul posto di lavoro ha dichiarato: “Ma ricorda, le letture false sulle promozioni accadono ogni giorno, quindi anche se pensi di vedere i segni, vorrai rimanere il più neutrale possibile e rimanere concentrato nel fare il tuo lavoro migliore.” I segnali non sono sempre evidenti, ma la gente di solito può dire se sono stati presi in considerazione per un nuovo ruolo. Sia che tu stia facendo queste discussioni o meno, vorrai comunque tenere d’occhio i segnali che una promozione potrebbe avere nel tuo futuro. Ecco 15 di questi:

crescita-professionale-promozione

Leggi anche: Crescita professionale, il networking come strumento di successo sul lavoro

  1. All’improvviso sei invitato alle riunioni da cui eri precedentemente escluso: sopratutto quando ti viene chiesto di guidare quelli futuri. Meglio ancora se durante la riunione ci sono alti dirigenti, dirigenti di altri dipartimenti o clienti chiave.

  2. Ti è stato chiesto di assumere incarichi speciali o progetti con responsabilità aggiuntive.

  3. Il tuo capo è stato promosso. Se hai un ottimo rapporto di lavoro con il tuo capo e lavori a stretto contatto con loro, è una buona notizia per te.

  4. Ti viene chiesto di parlare dei tuoi piani di carriera a lungo termine. Questo significa che i leader senior stanno cercando di valutare la tua ambizione e il tuo punto di vista tra i tuoi colleghi.

  5. Il tuo capo o i tuoi superiori ti invitano a pranzo. Questo non è il caso in tutti i luoghi di lavoro, ma spesso, prima di una promozione, si possono notare più inviti a pranzo.

  6. Ti vengono offerte opportunità di formazione o ti viene chiesto di partecipare a una conferenza speciale per aiutarti a sviluppare le tue capacità. Quando i leader senior investono denaro nel tuo sviluppo professionale, è perché vedono il potenziale in te e potrebbero essere governati da te come parte del loro piano di successione.

  7. Oppure, se sei quello che allena i tuoi colleghi. un segno chiave è se la gestione inizia toccando voi per addestrare altri individui o gruppi.

  8. Ti senti improvvisamente trattato come un re. Forse il tuo capo e gli altri manager sono consapevoli del fatto che presto sarai ricompensato per i tuoi contributi.

  9. Ti viene chiesto il tuo contributo più frequentemente. La richiesta di input è un segno che le persone rispettano la tua saggezza, giudizio ed esperienza.

  10. I complimenti sono più diffusi, anche in pubblico.

  11. La società si sta espandendo rapidamente. Ovviamente, questo non significa automaticamente che stai per essere promosso. Ma significa che ci sono più soldi e più potenziale per te per ottenere il ruolo che ti interessa.

  12. I rialzi improvvisamente prestano più attenzione a te. Potrebbe significare che il tuo nome è entrato negli incontri con la leadership dell’azienda e tu sei sul loro radar.

  13. Hai un’alta intelligenza emotiva. l’intelligenza emotiva è cruciale per la promozione. Ciò significa che non farai i capricci, arrabbiarti con le persone che non riescono a parlare o che sono maleducati, evadere dalle riunioni o dare il trattamento silenzioso.

  14. Ti alzi al di sopra della politica d’ufficio. Sei attivamente impegnato nella cultura aziendale, ma non stai intrigando, spettegolando o contribuendo a qualsiasi politica d’ufficio. Invece, i tuoi colleghi ti trovano positivo e professionale.

  15. Hai lentamente raccolto responsabilità che prima non avevi. Questo è il più grande segno. Se le tue responsabilità sono ad un livello più alto del tuo titolo, sei pronto per una promozione.

Leggi anche: Crescita professionale, 5 abitudini per lavorare meglio e curare la propria salute