Mass Media

Dritto e rovescio, Cruciani gela la giornalista: “Sono vaccinato? Ca… miei”

Giuseppe Cruciani protagonista dell’ultima puntata stagionale di Dritto e rovescio. Il conduttore del programma radiofonico La Zanzara è ospite di Paolo Del Debbio nella serata del 16 dicembre. Insieme a lui, per discutere di pandemia, ci sono anche il parlamentare del Pd, Andrea Romano, e i colleghi giornalisti Antonio Caprarica e Karima Moual. Ed è proprio con quest’ultima che va in scena il siparietto più interessante.

Giuseppe Cruciani e Karima Moual

“Tu parli di aggressività dei no vax. – Cruciani si rivolge a Caprarica – Io ho sentito una sola aggressività nelle ultime settimane e negli ultimi mesi. Non da parte di chi si è vaccinato, perché io non distinguo le persone tra vaccinati e non vaccinati, sono esseri umani. Chi fa la scelta di non vaccinarsi rispetta la Costituzione esattamente come la rispetti tu. E rispetta le leggi esattamente come le rispetti tu”, alza il tono della voce.

“Dunque la criminalizzazione degli uni nei confronti degli altri c’è stata da parte di chi si è vaccinato, chiamiamoli così, nei confronti di chi non si è vaccinato. Io ho visto solo parole di odio e di disprezzo da parte di chi si è vaccinato nei confronti di chi non si è vaccinato. – attacca ancora Cruciani – Che sia seconda o terza dose non mi interessa. A parte ovviamente casi di violenza di persone singole che tutti noi condanniamo”, prosegue nel suo intervento mentre Caprarica si mostra visibilmente contrariato.

“Abbiamo sentito nelle scorse settimane anche il grande mantra della pandemia dei non vaccinati. Cioè che la colpa della risalita dei contagi sarebbe dei non vaccinati. Sileri prima ha detto una cosa, forse ve la siete dimenticata. – ricorda il giornalista – Il sotto segretario ha detto che la colpa non è dei non vaccinati. Lo ha detto molto chiaro. Forse ha detto una cosa che non aveva mai detto prima. Possono contagiare anche i vaccinati. Dunque è una grande balla dire che sarebbero i non vaccinati la causa dei mali di questo Paese. Esisterà sempre una percentuale di persone che non si vaccinerà mai”, conclude Cruciani. Una posizione estrema che scatena la reazione della collega Karima Moual. “Ti sei vaccinato?”, gli domanda a bruciapelo mentre discutono animatamente. “Ca… miei!”, la gela Cruciani. “Ah, ecco come rispondono tutti uguale”, chiosa la sua interlocutrice.

Potrebbe interessarti anche: Dritto e rovescio, Fusani rimprovera Cruciani: “Fai pace col cervello”