People

Decoro alla Camera, Mollicone: “Sembra di stare in spiaggia”. Insorgono le deputate

L’ha soprannominata “Montecitorio beach” per via della scarsa attenzione al decoro all’interno della Camera dei Deputati. Federico Mollicone (Fratelli d’Italia) lancia sui social una protesta che, in una calda giornata di inizio luglio, infiamma anche il dibattito in Aula: “Vediamo deputate vestite come se andassero al mare, senza nessun rispetto per il luogo istituzionale in cui si trovano”, commenta Mollicone.

Il dibattito tocca trasversalmente tutti i partiti del Parlamento. Se da un lato Alessia Morani del partito democratico invita Mollicone a “occuparsi di cose serie”, dall’altro lato c’è Maurizio Martina (Pd) che invece ammette: “Penso ci sia un tema generale di decoro che riguarda tutti, bisognerebbe fare un passo per evitare certe situazioni”.

A stemperare la polemica estiva è però il ministro Gian Marco Centinaio: “Forse è solo un po’ d’invidia nei confronti delle donne che possono vestirsi come vogliono”. Poi in Aula prende la parola Maria Edera Spadoni (Movimento 5 Stelle): “Se c’è da fare una modifica al dress code della Camera lo decide l’ufficio di Presidenza. E non viene deciso da un deputato che posta delle foto che in qualche modo offendono anche le donne di un gruppo parlamentare”.

Mollicone si difende: “Attenzione a dire così. Quelle foto non le ho scattate direttamente io, ma le ho ricevute da delle colleghe. Poi per rispetto le ho anche tolte dalla mia pagina”.

Poi l’altra stoccata di Alessia Morani, che ribadisce il concetto: “Forse l’onorevole Mollicone non ha altro da fare che guardare le donne in parlamento. Se si occupasse invece delle emergenze nazionali – e sono tante – sarebbe meglio. Le crisi occupazionali, i femminicidi… Magari farebbe qualcosa di più utile”.

In Aula prende la parola anche Laura Boldrini: “Purtroppo dobbiamo intervenire in questi punti, ma sarebbe meglio evitare di sprecare tempo. Se qualcuno è deputato al decoro dell’Aula non è il singolo deputato. Qui ognuno si veste come gli pare, anche gli uomini. Non siamo qui per compiacere il senso estetico dell’onorevole Mollicone”.

 

Ti potrebbe interessare anche: Putin a Roma: “Contatti costanti e rapporto forte con la Lega e con Salvini”