Esteri

Ucraina-Russia, Di Maio: “Aperture da Zelensky, ma Putin non dà segnali”

Luigi Di Maio sa bene con chi schierarsi nella guerra tra Russia e Ucraina. Il ministro degli Esteri italiano, così come tutto il governo Conte, ha immediatamente sposato la causa degli ucraini, il cui territorio è stato invaso dall’esercito russo. Di Maio commenta gli sviluppi delle trattative di pace in corso tra le due parti lodando le “aperture” fatte dal presidente ucraino sull’adesione del suo Paese alla Nato. Non si può dire invece la stessa cosa del numero uno del Cremlino che, secondo il ministro, “non dà segnali”.

Luigi Di Maio

Di Maio dichiara a Rainews che il presidente ucraino Zelensky “ha fatto delle aperture molto importanti sull’adesione alla Nato, anche sulle questioni della Crimea e del Donbass”. Mentre quello russo Putin “non dà segnali. Quello che dobbiamo fare noi come governi, come Ue, come alleati, è far vincere pace attraverso diplomazia”, spiega il ministro degli Esteri italiano sottolineando “l’importante opera di mediazione portata avanti dalla Turchia” nei negoziati tra le due parti.

“Purtroppo ci troviamo a ricordare che è passato un mese, un mese della guerra di Putin, un mese che ha fatto oltre mille morti, 135 bambini morti. – prosegue Di Maio – È il vero dato che dobbiamo avere come riferimento per ricordarci che tragedia abbiamo di fronte, nel cuore dell’Europa”, aggiunge ricordando che quello in Ucraina è un conflitto che in questo momento sicuramente non vede un’avanzata delle truppe russe sul terreno come abbiamo visto nelle prime settimane. Ma le truppe russe continuano a bombardare le città, hanno raso al suolo intere città del sud est, dell’est del Paese”.

“Ho parlato con il mio collega e amico Luigi Di Maio. – lo spalleggia intanto su Twitter il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba – Condividiamo entrambi l’urgenza di aumentare la pressione delle sanzioni contro la Russia per privarla dei mezzi per continuare la sua barbara guerra contro l’Ucraina. Siamo grati all’Italia per il suo sostegno complessivo all’Ucraina in questo momento critico”.

Potrebbe interessarti anche: Di Maio incita Zelensky: “Nessun passo indietro o Putin inizierà con un altro Paese”