Interni

Sondaggi politici: Draghi stacca tutti, secondo Conte

Mario Draghi si conferma il leader politico più apprezzato dagli italiani. O almeno, sono questi i risultati degli ultimi sondaggi politici effettuati dall’istituto Demos per l’Atlante Politico e pubblicati sul quotidiano Repubblica. Il presidente del Consiglio in carica stacca di molto tutti gli altri avversari. Al secondo posto si piazza infatti Giuseppe Conte, ma il leader del M5S è dato sotto di quasi 20 punti percentuali. Tra i partiti, invece, l’unico che riesce al momento a sfondare il muro del 20% dei consensi è il Pd di Enrico Letta.

Draghi in testa ai sondaggi politici

Poche sorprese e molte conferme negli ultimi sondaggi politici pubblicati da Repubblica. Oggetto della rilevazione statistica di Demos è innanzitutto il livello di gradimento dei singoli leader politici tra gli elettori. Come appena anticipato, Mario Draghi è ancora il personaggio politico più stimato dagli italiani. Il premier in carica riceve una valutazione più che sufficiente da circa il 70% degli intervistati. Alle sue spalle si piazza Giuseppe Conte, ma staccato di quasi 20 punti percentuali al 53%. Terzo gradino del podio per il ministro della Salute Roberto Speranza al 49%.

Al quarto posto si piazza invece, con il 47%, il commissario europeo per gli Affari economici, ed ex premier in quota Pd, Paolo Gentiloni. In fondo alla classifica del gradimento degli elettori si trova invece il fondatore del M5S Beppe Grillo con appena il 12%. Poco sopra di lui c’è il leader di Italia Viva Matteo Renzi.

Per quanto riguarda i partiti, invece, i sondaggi politici di Demos dipingono un quadro stabile da qualche settimana. Il Pd si conferma in testa con il 20,4%. Unica forza politica a superare quota 20%, anche se di pochi decimali. Fratelli d’Italia risulta secondo con il 19,8%. mentre la Lega di Salvini è solo terza con il 18,4%. Quarto il Movimento 5 Stelle con il 16,1%.

Potrebbe interessarti anche: Sondaggi politici: il Pd sorride e stacca i sovranisti