Lifestyle

eBay app aggiornamento 2018: introdotto il Q-Code, annunci più facili da inserire

eBay ha rilasciato un aggiornamento di app 2018 progettato per rendere più facile l’elencazione degli articoli in vendita sul proprio mercato online. Invece di compilare moduli vendita dettagliati sul piccolo schermo del tuo cellulare, potrai ora eseguire la scansione del codice a barre sull’elemento in questione o digitare una descrizione, scegliere le condizioni dell’articolo, quindi fare clic su “elenca il tuo articolo” per rendere l’annuncio attivo sul sito eBay. Dopo aver analizzato o inserito la descrizione, l’app di eBay eseguirà una corrispondenza nel suo catalogo per aiutare a compilare le informazioni necessarie per quel determinato prodotto. Offrirà inoltre ai venditori una istantanea d’archivio precompilato oltre a inserire la raccomandazione sui prezzi di eBay e le condizioni di spedizione.

ebay-vendite-in-caloeBay aggiornamento app 2018: i numeri

L’aggiornamento dell’app di eBay ha lo scopo di ridurre il numero di passaggi necessari per elencare i propri oggetti in pochi secondi. E se il processo è meno ingombrante, eBay spera che più persone scelgano di vendere su questo e-commerce in contrapposizione al crescente numero di app di rivendita come OfferUp o LetGo, che sono attualmente più alte di eBay sull’App Store di Apple. Recentemente, anche il Marketplace di Facebook ha avuto un certo impatto sulle vendite di eBay, soprattutto in termini di vendite locali. Nonostante l’aumento della concorrenza, eBay continua a vedere oltre 13,4 milioni di inserzioni aggiunte al suo sito ogni settimana solo dall’app mobile eBay. L’app aggiornata di eBay con la funzione di scansione dei codici a barre per le inserzioni è ora disponibile sia su iOS che su Android.ebay-vendite-in-calo

Il ruolo di eBay nel business e-commerce

La ritrovata capacità dell’applicazione di elencare rapidamente l’oggetto utilizza la tecnologia come i dati strutturati e l’analisi predittiva per precompilare gli elenchi con le informazioni richieste, invece di affidarsi ai venditori per inserirli manualmente. Questo uso della tecnologia è qualcosa che l’azienda eBay ritiene sia un vantaggio competitivo rispetto ai nuovi arrivati ​​nel mondo e-commerce, oltre alla sua capacità di fornire accesso a milioni di acquirenti in tutto il mondo. “In eBay, ci dedichiamo a offrire un’esperienza di vendita uniforme ed efficiente sia per i venditori principianti che per i venditori stagionati,” afferma Kelly Vincent, VP di Consumer Selling Product & Engineering di eBay, in una nota sul rinnovamento dell’app. “Questo ultimo aggiornamento continua a sfruttare i dati strutturati di eBay, che aiutano a catalogare gli oltre 1,1 miliardi di articoli sulla piattaforma, per compilare istantaneamente i dettagli dei prodotti, i prezzi e le informazioni sulla spedizione nel flusso delle liste. Non solo il catalogo facilita un’esperienza di quotazione superiore, ma consente agli acquirenti di trovare facilmente le grandi offerte offerte dai nostri venditori”, ha aggiunto.
Leggi anche: Amazon Prime supera i 100 milioni di membri