elon-musk-news

Elon Musk news: ecco perché l’imprenditore visionario odia le riunioni

Elon Musk non smette mai di far parlare di sé, spesso per le idee strane ed inusuali riguardanti i progetti aziendali ma anche il suo modo di fare business. Di recente, l’imprenditore visionario – fondatore di Tesla e SpaceX – si è detto fermamente convinto dell’inutilità delle riunioni, cruccio di molti business man. Spesso, infatti, è impossibile conoscere i reali sviluppi di un meeting, che spaziano generalmente tra il catastrofico e la totale perdita di tempo.

Elon Musk: le riunioni solo quando strettamente necessarie

Nonostante i problemi che sta avendo con la produzione della Tesla Model 3, la berlina elettrica della sua casa automobilistica, Elon Musk è sicuramente uno degli imprenditori da prendere come esempio. Come anticipato, una delle cose che più odia sono le riunioni. Electrek, magazine specializzato in automotive, ha di recente svelato una mail inviata da Elon Musk inerente i piani per arginare i problemi di produzione della Model 3. Nel testo, inviato ai suoi dipendenti, si legge “Gli incontri eccessivi sono la piaga delle grandi aziende e quasi sempre peggiorano nel tempo. Tenetevi alla larga dalle riunioni troppo lunghe, a meno di non essere certi di aggiungere valore all’eventuale pubblico. In quel caso, comunque, cercate di essere brevi e concisi”.

elon-musk-newsElon Musk, insomma, invita i suoi dipendenti a concentrarsi più sul problema che sulle riunioni, talvolta estenuanti per chi le segue come pubblico. Inoltre, sottolinea come una volta risolto il problema sia del tutto inutile continuare a fare meeting.

Abbandonare le riunioni? Sì, grazie!

Vi hanno sempre detto che abbandonare le riunioni è una cosa sbagliata? Per Elon Musk non lo è assolutamente! L’imprenditore visionario, impegnato nel ripristinare a pieno ritmo la produzione della Model 3, ha suggerito ai suoi dipendenti (senza troppi giri di parole) di evitare per quanto possibile riunioni e teleconferenze. Qualora non si riesca, è bene abbandonare i meeting quando gli argomenti sono esauriti. “Non è scortese andarsene, è scortese obbligare qualcuno a rimanere e perdere il proprio tempo” – spiega Elon Musk.

Il CEO di Tesla non è però l’unico convinto che questa sia la soluzione per evitare lo spreco di tempo. Anche Donald Trump, di recente, si è detto solito ad abbandonare gli incontri che risultano poco fruttuosi.

elon-musk-newsElon Musk: i consigli per essere più produttivi

Nella mail in questione, Elon Musk – oltre a spiegare il perché dell’inutilità delle riunioni – racconta anche ai suoi dipendenti quali sono i comportamenti da adottare per essere più produttivi all’interno di un’azienda. In particolare:

  • Niente grandi meeting;
  • No alle troppe riunioni;
  • Abbandonare una riunione qualora non si dia valore aggiunto all’argomento trattato;
  • Evitare sigle e gergo – L’imprenditore spiega di evitare l’eccessivo utilizzo di slang o sigle, almeno se sono termini non comuni a tutti i dipendenti. “Tutto ciò che richiede una spiegazione inibisce la comunicazione” – spiega Elon Musk;
  • Scavalcare il capo – Qualora una comunicazione abbia urgenza di arrivare a destinazione è anche possibile scavalcare il proprio capo;
  • Seguire la logica – Le regole non sono sempre fatte per essere assecondate. Elon Musk ha invitato infatti i dipendenti a ignorare le regole che sembrano assurde in una determinata circostanza. La soluzione è sempre quella di dare priorità alla logica.

In copertina, Photo Credits: Brian Solis on Wikimedia Commons

Leggi anche: “Jeff Bezos: il CEO di Amazon svela il segreto della sua mail da un carattere”

CONDIVIDI
Sabina Schiavon
Visionaria per vocazione, blogger in erba per passione, freelance per professione. Milanese per nascita e vercellese d’adozione, si occupa di startup, imprese, Industria 4.0 e di tutti i temi legati all’innovazione. Ama la birra belga e il whisky scozzese, gustati accanto a un gatto che fa le fusa.