Mass Media

Salvini a Mosca, Fornero: “Piccolo uomo che non si rende conto della sua piccolezza”

Alla già lunghissima lista di politici e giornalisti che in queste ore stanno criticando Matteo Salvini per il suo possibile viaggio a Mosca, si aggiunge ora anche Elsa Fornero. L’economista, che ha ricoperto il ruolo di ministro del Lavoro nel governo Monti, è ospite dell’ultima puntata di Dimartedì. Chiamata in causa dal conduttore Giovanni Floris, la professoressa non si tira indietro nel fornire un giudizio non certo lusinghiero sul suo storico avversario politico leghista. E le sue parole risultano pesanti come pietre.

Elsa Fornero ospite di Dimartedì

Il conduttore di Dimartedì domanda alla sua ospite, collegata in video con lo studio di La7, cosa ne pensi del viaggio di Salvini in Russia. “Ho detto una volta di Salvini che è un piccolo uomo che non si rende conto della sua piccolezza. Credo che anche questo episodio confermi quel giudizio”, replica senza peli sulla lingua Elsa Fornero.

“Ma non si può immaginare un politico che, al di fuori di ogni regola istituzionale, parte di una maggioranza e quindi con il dovere di confrontarsi con il premier, con il ministro degli Esteri, si organizza un viaggio in Russia. – affonda il colpo l’ex ministro montiano – Poi mettendolo in alternativa con un week end con i suoi bambini. Vuol dire che non ha proprio capito o ha dei pessimi consiglieri. Questo è anche possibile. E il risultato non può che essere quello che abbiamo visto”, conclude sarcastica.

Poco prima, durante la stessa trasmissione, era stato Marco Travaglio ad occuparsi a modo suo del caso Salvini. “Chi ha voluto riportare Salvini e Berlusconi al governo, se li ciucci. Salvini in Russia? È sempre lo stesso cazzaro”, così il direttore del Fatto Quotidiano risponde alla solita domanda impertinente di Floris.

Potrebbe interessarti anche: Elsa Fornero attacca Salvini: “Ti sei mai guardato allo specchio?”

Torna su