Mass Media

Elsa Fornero attacca Salvini: “Ti sei mai guardato allo specchio?”

Il tema dell’elezione del presidente della Repubblica entra prepotentemente anche nella scaletta dell’ultima puntata di Dimartedì. Tra i vari ospiti del talk show di La7, condotto da Giovanni Floris, c’è anche la professoressa Elsa Fornero. L’ex ministro del Lavoro nel governo Monti punta il dito contro i maschi che nei vari partiti hanno proposto la candidatura al Quirinale di una donna. La Fornero ce l’ha in particolar modo con il leader della Lega Matteo Salvini.

Elsa Fornero contro Salvini

“Credo che quelli che dicono ‘una donna (al Quirinale)’, lo fanno quando sono alla disperazione. Non hanno un’idea, non hanno una strategia. E sappiamo che questo appuntamento elettorale era conosciuto con anni di anticipo. Quindi avrebbero potuto prepararsi. Per giunta poi queste frasi ‘una donna, ma in gamba’, io non so se Salvini non si sia mai guardato allo specchio e non si sia chiesto ‘ma io sono in gamba?’. E la risposta sarebbe stata inevitabilmente no”, attacca a testa bassa Elsa Fornero, mentre il giornalista Pietro Senaldi congiunge le mani in segno di forte disaccordo.

“Perché, a parte il consenso che è riuscito a realizzare appellandosi alle illusioni più facili che poteva offrire ai cittadini, io non credo che abbia mai realizzato niente. – prosegue la Fornero nel suo j’accuse contro Salvini – Se usassimo il loro linguaggio, potremmo dire che forse un’esperienza di lavoro potrebbe servire. Sono d’accordo col giornalista che prima diceva che non ne ha azzeccata una. Ma questo lo si dice anche pacatamente”.

“Dovrebbero meditare un po’ sulla pochezza che hanno dimostrato. Aggiungo una piccola considerazione. – conclude il suo ragionamento Elsa Fornero – Sono rimasta molto dispiaciuta quando ho sentito parlare di astuzia con riferimento al presidente della Repubblica Mattarella. Io non ci ho visto nessuna astuzia. Mattarella ha visto i rischi di un Paese che si stava sfrangiando e ha deciso che forse era il caso di rispondere a una chiamata. Non ci sono astuzie. Mi pare che qui state cercando di trovare colpe per nascondere quello che prima qualcuno ha definito il vuoto totale”.

Potrebbe interessarti anche: Elsa Fornero attacca Montagnier: “In ogni categoria c’è la stessa percentuale di cretini”

Torna su