Interni

Emanuele Filiberto si lancia in politica: “Voglio fare qualcosa per l’Italia”

Emanuele Filiberto di Savoia ha deciso di fare un passo avanti ed entrare nell’arena della politica italiana. Ad annunciarlo è stato lui stesso, attraverso il lancio di un videomessaggio pubblicato su Facebook in cui annuncia: “Mi son deciso a fare qualcosa di concreto per la nostra Italia”. Per poi aggiungere: “Diciamo la verità, l’Italia era già in crisi. Poi il Covid-19 ci ha messo di fronte ad una sfida che mai avremmo immaginato. Una sfida per la scienza, per il mondo della sanità e soprattutto per l’economia, ma anche per questa cattiva abitudine di rimandare la soluzione dei problemi”.

“Non è questo il tempo della polemica – spiega ancora Emanuele Filiberto – semmai è il tempo dell’amore. Vedete, ho sempre amato il mio paese, fin da piccolo, quando potevo solo guardarlo da lontano. E ancora di più lo amo oggi, un oggi che sembra però non aver domani. E allora mi son deciso a fare qualcosa di concreto per la nostra Italia”. Parole accompagnate da immagini che raccontano alcune delle bellezze del nostro Paese.  
“Ho chiamato intorno a me donne e uomini esperti nelle tante competenze che l’Italia sa esprimere, per costruire insieme a loro, per tutti noi, un nuovo promettente futuro. Mi potreste dire che il primo nostro problema riguarda l’oggi, ma io penso sia saggio e coraggioso impegnarsi con il pensiero e con l’azione per consegnare ai nostri figli e ai nostri nipoti un’Italia di cui essere fieri, del cui futuro non sentiamo mai parlare, perché la politica lo ha cancellato. Questo è il vero problema” è la conclusione del messaggio.“Che l’Italia sia bellissima lo sappiamo, è un meraviglioso museo a cielo aperto che dobbiamo conservare e amare, ma da solo non basta più. Per questo insisto nel dire che il futuro dell’Italia, insieme a voi, è qui e ora”.

Usa, un altro afroamericano ucciso dalla polizia dopo un fermo. Spunta il video