Lifestyle

Francesco Totti “pentito” dell’intervista al Corriere contro Ilary

Ennesimo colpo di scena nella vicenda della separazione tra Francesco Totti e Ilary Blasi. Secondo il settimanale Oggi, infatti, l’ex capitano della Roma avrebbe fatto trapelare il suo stato d’animo dopo la bufera scatenata dalla sua intervista al Corriere della Sera. In quell’occasione Totti ci è andato giù pesante con la moglie, accusandola tra le altre cose di essere stata lei la prima a tradire. Per non parlare del ‘furto’ dei Rolex compiuto insieme al padre. Ora però il Pupone si sarebbe detto pentito di quell’intervista. Troppo tardi?

Francesco Totti

Ilary Blasi ha deciso di non replicare direttamente alle accuse lanciate dall’ormai quasi ex marito sulle colonne del Corriere. Forse è meglio restare in silenzio in attesa che i termini della loro separazione vengano decisi in tribunale, deve avergli consigliato il suo avvocato. E così Ilary resta con la bocca cucita, tranne che per smentire l’indiscrezione di Roberto D’Agostino sui presunti “messaggi erotici” scritti da Ilary ad un suo amante.

Ma cosa aveva detto Francesco Totti di tanto grave al giornalista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo? “Non è vero che sono stato io il primo a tradire. – confessa l’ex capitano giallorosso – Ho letto in queste settimane troppe bufale, alcune di queste hanno fatto soffrire i miei figli: ora basta. Ho vissuto un periodo difficile, prima perché ho smesso di giocare. Poi è arrivata la morte di mio padre per Covid. E proprio quando avevo più bisogno di mia moglie lei non c’è stata. Ma anche io ho delle colpe, avrei dovuto dedicarle più attenzioni”.

“A settembre dell’anno scorso sono cominciate ad arrivarmi le voci: guarda che Ilary ha un altro. Anzi, più di uno. – prosegue nel suo racconto – Ilary mi ha portato via la mia collezione di orologi, ci sono anche alcuni Rolex di grande valore, ha svuotato con il padre le cassette di sicurezza”, questa la grave accusa alla moglie.

Potrebbe interessarti anche: Francesco Totti e Ilary Blasi vivono insieme nella villa di Roma

Torna su