Start Up & Imprese

Ferrari, nel 2019 arriva il primo motore ibrido V8 elettrificato

Il primo veicolo a motore ibrido della storia della Ferrari è in arrivo. Secondo recenti indiscrezioni, la casa di Maranello potrebbe introdurre già entro la fine del 2019 un nuovo modello elettrificato: la prima vettura con motore a benzina V8 accoppiato a un propulsore elettrico e rappresenterà il vertice della gamma di sportive del Cavallino con maggiore potenza rispetto alla 488 Pista. Il nuovo modello ibrido sarà dunque un veicolo a sé stante e non un’evoluzione estrema di un’auto già presente nella gamma Ferrari.

Il nuovo Ceo di Maranello Louis Camilleri, ha esternato in prima persona il suo entusiasmo per i nuovi modelli che Ferrari lancerà sul mercato nei prossimi 5 anni, di cui il 60% delle vetture saranno ibride. In particolare il modello di punta sarà appunto il Ferrari 488 hybrid: il primo V8 elettrificato di Maranello sprigionerà più potenza dell’8 cilindri turbo da 3,9 litri che spinge 488 Pista (e che di cavalli ne sviluppa 720), e allo stesso tempo conterràconsumi ed emissioni di CO2. Realistico quindi immaginarsi una belva da oltre 800 cv e prestazioni in accelerazione superiori anche allo straordinario 0-100 km/h in 2,9 secondi della variante mono-alimentata.
Per quanto riguarda il debutto della nuova Ferrari ibrida V8 però si dovrà aspettare ancora, visto che non sarà presente durante il Salone di Ginevra, l’attesissima kermesse svizzera arrivata quest’anno alla sua 89° edizione e aperta dal 7 al 17 marzo, da sempre il teatro per tutte le novità e le anteprime sulle vetture prossime all’uscita. Si presuppone che la nuova Ferrari ibrida farà il suo esordio più tardi nel corso dell’anno, probabilmente proprio durante un vero e proprio evento privato dedicato (ancora con data sconosciuta) in cui verranno svelate tutte le caratteristiche del nuovo veicolo. Per l’acquisto invece si dovrà aspettare ancora un po’: l’ingresso sul mercato della nuova supercar è previsto nei primi mesi del 2020, e non sarà un’auto a edizione limitata, ma vero e proprio prodotto di serie. La nuova V8 rappresenterà la seconda generazione ibrida per Ferrari.

 

Ti potrebbe interessare anche: Tesla: il successo del modello 3, la migliore auto di lusso in America