Forum HR Banche e Risorse Umane 2018 Milano, programma completo
Eventi

Forum HR Banche e Risorse Umane 2018, il programma completo dell'evento

Manca un mese all’edizione 2018 di Forum HR Banche e Risorse Umane, l’appuntamento che dal 2006 ha come focus lo sviluppo del capitale umano in banca e analizza la relazione persona-azienda. La passata edizione si è tenuta a Roma e quest’anno per la prima volta, il Forum HR si terrà a Milano. La sede dell’evento sarà Centro Congressi Olona sito in via Olona 2 che il 26 e 27 maggio ospiterà una serie di momenti di approfondimento e networking. Questo evento rappresenta il momento ideale per approfondire e analizzare i principali aspetti legati alla gestione delle persone nell’impresa bancaria, un’occasione irrinunciabile di aggiornamento, confronto e networking di altissimo livello rivolta agli HR Manager italiani. Andiamo ora a vedere nel dettaglio quelle che sono le iniziative in programma per il Forum HR – Banche e Risorse umane 2018.

motivare-team-lavoroProgramma del 26 giugno

Sessione Plenaria di Apertura – Il futuro del lavoro e delle relazioni industriali, sfide digitali nell’economia e nel lavoro che cambia
09:15 – 11:15 – 26/06/2018 – Con quali strategie e con quali modelli organizzativi le imprese stanno affrontando le sfide digitali? E come pensano di trarre valore e beneficio dall’evoluzione digitale e dai suoi impatti sui nuovi modelli di business? La sfida della modernizzazione è significativa anche per il mondo del lavoro e per la produttività: che contributo possono dare buone relazioni industriali?

Sessione Plenaria – Sharing economy – gig e on demand economy – algocrazia – flessibilità e contaminazioni. Come cambiano i paradigmi del lavoro 
11:45 – 13:30 – 26/06/2018 – Cresce la zona grigia tra lavoro autonomo e subordinato e si moltiplicano i casi in cui è un algoritmo a governare l’organizzazione del lavoro, rendendo di difficile applicazione previsioni pensate per contesti statici caratterizzati da precisi vincoli di tempo e di luogo. Crescono le modalità di esecuzione della prestazione di lavoro al di fuori dei locali dell’impresa (smart working) o con orari articolati. In questo scenario emerge con chiarezza che le regole del lavoro, legislative e contrattuali, devono rinnovarsi e aprirsi al dialogo con altre discipline e con altri mondi per contaminarsi e rinforzarsi reciprocamente.

Sessione Parallela A – Le età del lavoro e le politiche di genere
14:30 – 15:45 – 26/06/2018 – Recenti studi evidenziano come le attuali giovani generazioni siano portatrici di una visione del lavoro e della vita, di aspettative, motivazioni, aspirazioni potenzialmente in grado di far evolvere la cultura del sistema produttivo in cui si inseriscono, se questo si rivela disponibile al cambiamento. Le imprese si trovano oggi a dover gestire un “ecosistema” complesso a causa dell’allungarsi dei tempi per il pensionamento e delle difficoltà di orientamento dei giovani. Un mix che porta con sé valori, esperienze e aspirazioni differenti. C’è però il rischio di un gap che la rivoluzione digitale può accrescere. Eppure, dal modo in cui si compongono le differenze generazionali e di genere dipende il futuro e la crescita delle imprese.

Sessione Parallela B – Le nuove tecnologie nel lavoro
14:30 – 15:45 – 26/06/2018 – Prima di essere software, applicazioni, programmi e soluzioni, la digitalizzazione è ridefinizione dei processi, riassetto degli equilibri, introduzione di nuove figure e ruoli, evoluzione delle competenze. In questo contesto, se da sempre l’evoluzione tecnologica accelera il cambiamento, nasce l’esigenza di una nuova vision, di forme di organizzazione del lavoro più agili, di una reingegnerizzazione dei processi lavorativi per renderli adeguati alle nuove e future tecnologie, di un riallineamento delle loro competenze che saranno sempre più social.

Sessione Parallela C – Il ruolo dell’HR manager nell’era digitale

14:30 – 15:45 – 26/06/2018 – È in corso un profondo mutamento del ruolo del manager Hr, che via via non è più “amministrativo”, ma leader nello sviluppo dell’impresa, sempre più coinvolto nella definizione del piano strategico aziendale. In particolare, nelle fasi delicate di trasformazione, acquisizione, fusione e ristrutturazione, il direttore HR assume il ruolo di driver della trasformazione digitale, abilitatore di una strategia che ruota intorno alle persone, il vero valore dell’impresa. In altre parole, emerge con chiarezza l’amplificazione delle competenze della funzione HR quale guida nella transizione e nel cambiamento continuo.

Sessione Parallela D – Recruitment, selezione e sviluppo del personale nel III Millennio

16:00 – 17:30 – 26/06/2018 – L’avvento del digitale, e delle nuove tecnologie in generale, ha modificato radicalmente anche l’approccio della ricerca, della selezione e dello sviluppo del personale. Ogni organizzazione ha bisogno di concentrarsi sull’employer branding per attrarre talenti, nuovi profili (spesso digitali) e valorizzare e motivare i talenti e tutte le risorse di cui già dispone, attraverso un processo di valutazione degli aspetti chiave del loro comportamento lavorativo, della propensione al cambiamento ed al continuo aggiornamento.

Sessione Parallela E – Robotica e analytics nelle risorse umane

16:00 – 17:30 – 26/06/2018 – La Predictive Analytics rappresenta sempre più uno strumento fondamentale per le attività delle Direzioni HR, perché fornisce business insight utili per supportare le imprese nella gestione delle risorse umane. L’analisi predittiva costituisce le fondamenta su cui costruire l’infrastruttura tecnologica della divisione HR di un’organizzazione, in cui la capacità di innovare attraverso l’utilizzo e l’interpretazione dei Big Data sarà il fattore distintivo delle imprese dei prossimi anni.

Sessione Parallela F – Bisogni formativi e nuove tecniche di apprendimento nell’era digitale

16:00 – 17:30 – 26/06/2018 – Aggiornamento e formazione, finalizzati ad accrescere le performance, restano comunque al centro della scena anche nell’era della trasformazione digitale che rende necessaria l’acquisizione di nuove competenze e di nuovi modelli di formazione. Un numero sempre maggiore di aziende utilizza giochi interattivi digitali per formare i propri dipendenti, valutare le prestazioni, coinvolgere, motivare e fidelizzare le proprie risorse per attrarre giovani di valore. Le nuove tecniche stimolano atteggiamenti positivi quali il desiderio di realizzazione, la spinta al raggiungimento degli obiettivi e una maggiore espressione personale.

endeavorX-Torino-eventoProgramma del 27 giugno

II Sessione Plenaria – Welfare integrato e benefit: esperienze di successo nel settore bancario
09:30 – 11:15 – 27/06/2018 – Il mondo del lavoro sta cambiando. Luoghi di lavoro flessibili, equilibrio tra lavoro e vita privata, uffici “intelligenti”, strumenti di collaborazione innovativi, stanno modificando le regole del gioco. L’attenzione al benessere nell’impresa e fuori dall’azienda, in una visione integrata e bilaterale, costituisce sempre di più un elemento vincente nelle stategie delle imprese, anche in un’ottica motivazionale. Quali sono le esperienze all’avanguardia nel settore bancario?
Tavola Rotonda di Chiusura

11:45 – 13:30 – 27/06/2018

Workshop – HR Tech

14:30 – 16:30 – 27/06/2018

Torna su