Lifestyle

Francesco Totti furioso: “Presto potrebbe parlare lui”

Francesco Totti è furioso. A far perdere letteralmente le staffe all’ex capitano della Roma sono le continue voci ed illazioni che si stanno moltiplicando in questi giorni sulla fine della storia tra lui e la moglie IlaryBlasi. La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso sarebbe il recente articolo di Chi, in cui il settimanale scandalistico diretto da Alfonso Signorini indica il motivo principale della fine della loro relazione: le confessioni involontarie della figlia Isabel che avrebbe indotto Ilary ad ingaggiare un investigatore privato.

Francesco Totti

Dunque, secondo la versione di Chi, Francesco Totti si sarebbe portato dietro anche la figlia Isabel quando si incontrava con l’amante Noemi Bocchi. La piccola avrebbe anche fatto amicizia con i due figli della donna, raccontando poi alcuni particolari alla mamma Ilary Blasi. Quest’ultima allora, sempre secondo il settimanale, si sarebbe decisa ad ingaggiare un investigatore privato che le avrebbe così portato le prove dell’avvenuto tradimento.

Ma questa versione dei fatti, come già accennato, non sta affatto bene a Francesco Totti che stavolta si sarebbe infuriato davvero. Secondo quanto riportano alcune fonti, tra cui il Fatto Quotidiano, pare che l’idolo della curva giallorossa sia intenzionato a parlare per offrire la sua di versione. “Illazioni che, secondo fonti a lui molto vicine, vengono respinte come gigantesche castronerie, falsità, bufale, maldicenze senza fondamento”, si legge sul Corriere.

Foto LaPresse FOTO DI REPERTORIO 18/02/2013 Serie A singoli Foto Alfredo Falcone

Insomma, se fino a questo momento Totti ha deciso di restare in silenzio, “presto potrebbe decidere di parlare lui, stavolta. Magari tre 48 ore, o tra 72, poco importa”, si legge ancora sul Corriere. Intanto, rispetto alle pratiche della separazione con Ilary, una fonte riferisce che “sono ferme perché manca una delle due parti in causa: Ilary è in perpetua vacanza, prima in Tanzania e poi a Sabaudia. Un atteggiamento che è sembrato quasi una provocazione. I due rispettivi legali, Alessandro Simeone per lei e Antonio Conte per lui, si sono parlati in via informale, ma niente di più”.

Potrebbe interessarti anche: Francesco Totti e i messaggi segreti a Noemi Bocchi

Torna su