Interni

Stanchi di vedere Salvini ovunque? Arriva l’app che lo trasforma… in un gatto!

Se c’è un politico che deve il suo successo elettorale alla presenza costante sui social, quello è sicuramente Matteo Salvini. Onnipresente, pronto a spese folli pur di far apparire i suoi post sui dispositivi di ogni potenziale elettore. Immagini, dirette Facebook, video rilanciati e accompagnati da commenti che servono a stuzzicare la pancia dei cittadini. Una comunicazione inarrestabile, che a qualcuno potrebbe risultare persino ossessiva.

E così qualcuno ha pensato bene di creare un’estensione per Google Chrome che, di fatti, trasforma le foto del leader della Lega in scatti che hanno come protagonisti… dei gatti! Sì, avete capito bene. Uno strumento che ha un nome, Salvini-Blocker, che sintetizza perfettamente la sua missione: liberare gli utenti dalla presenza del Capitano, altrimenti onnipresente.
Si può trovare nel Chrome web store dove è possibile scaricarla immediatamente: pochi passi e l’applicazione è attiva e funzionante. In questo modo tutte le foto che raffigurano il vicepresidente del Consiglio saranno magicamente dei gatti, di tutte le facce e di tutti i colori. Si tratta sostanzialmente di una versione rivista e corretta di Spoiler Protection 2.0, app nata per evitare che altri utenti rovinassero il finale di film e serie tv oscurando dei contenuti in base alla parola chiave inserita.Stavolta, però, invece di una semplice censura, l’autore ha pensato di aggiungere un tocco in più: e così, ecco che all’improvviso faranno capolino dei dolci felini al posto di quello che i sondaggi indicano come l’uomo più forte d’Italia. Un modo per risparmiarsi, almeno per qualche ora, la sua faccia ormai più che conosciuta. E magari, perché no, per concedersi una bella risata.

Selfie in aula, la Carfagna sbotta: “Vi ricordo che non siete in gita scolastica”