Interni

Meloni, che gaffe: sui social difende le “zucchine di mare” italiane

Giorgia Meloni ha scelto di buttarsi su un terreno insidioso, quello gastronomico, finendo per attirare su di sé le ironie degli utenti social, al solito spietati. No, niente partecipazioni a sorpresa a MasterChef o a qualche altro programma culinario. La leader di Fratelli d’Italia ha piuttosto deciso di improvvisarsi paladina delle zucchine di mare, realizzando una video-diretta su Twitter nella quale puntava il dito contro i soprusi del governo francese a nostro danno.

Una battaglia che magari molti italiani sottovalutano, ma che sta evidentemente a cuore alla Meloni, decisa a difendere i prodotti del Bel Paese dagli assalti stranieri. Eccola, allora, sbottare davanti alla telecamere: “Oggi noi c’abbiamo una Europa dove io devo farmi dire da Macron quanto deve essere il diametro delle zucchine che i miei pescatori possono pescare nei mari”. 
A sfuggire a molti è l’esistenza stessa delle “zucchine di mare”, fantomatico prodotto ittico che ha scatenato la fantasia degli internauti italiani, che subito si sono sbizzarriti nel tentare di identificarne la natura. “Però poi Macron in Libia fa una campagna per acquisire il controllo della Libia, cacciare l’Eni e cacciare gli Italiani e l’Unione Europea non dice niente” ha concluso poi la Meloni.Secondo alcuni utenti, la Meloni si stava probabilmente riferendo ai cetrioli di mare. Anche in questo caso, però, si tratterebbe di una gaffe, visto che non vengono pescati in Italia. Dalla diretta interessata, forse anche per paura di nuovi scivoloni, nessun chiarimento.

Parenzo contro Salvini e la Meloni: “Loro sono due falsari”