Mass Media

Giuseppe Brindisi resta a Zona Bianca: niente staffetta con Francesco Vecchi

Anche quest’anno Giuseppe Brindisi sarà costretto a saltare le vacanze estive. Il giornalista resta saldo alla testa della conduzione di Zona Bianca dal 21 aprile del 2021, senza mai prendersi una pausa. Negli ultimi giorni si era diffusa l’indiscrezione di una sua sostituzione con il collega di Matino 5, Francesco Vecchi, per tutto il mese di agosto. Ma la campagna elettorale in pieno svolgimento deve aver convinto i vertici di Mediaset a non privarsi di una risorsa così importante come Brindisi.

Giuseppe Brindisi

Insomma, Francesco Vecchi dovrà attendere ancora per cercare di dare una scossa alla sua carriera passando a condurre un talk show in prima serata. Pe ril momento dovrà accontentarsi della conduzione di Mattino 5, insieme a Federica Panicucci. Le motivazioni che hanno indotto l’azienda fondata da Silvio Berlusconi a decidere di non privarsi dell’apporto agostano di Giuseppe Brindisi non sono però state rese pubbliche.

Intanto, però, lo stesso Brindisi si è cimentato nella puntata di giovedì 28 luglio in una lunga intervista a Silvio Berlusconi, ospite del suo studio. Il leader di Forza Italia, da vero padrone di casa, ha parlato a ruota libera per circa un’ora, interrotto solamente qualche volta dal conduttore che gli ha posto delle domande non proprio scomode, tanto per usare un eufemismo.

Sul fronte dell’informazione della tv del Biscione, invece, la notizia è che tutti i tradizionali talk show apriranno in anticipo la nuova stagione, proprio per seguire più da vicino la campagna elettorale che si concluderà il 25 settembre. Oltre a Zona Bianca e Controcorrente, inonda per tutto agosto, Dritto e Rovescio di Paolo Del Debbio riaprirà i battenti il 25 agosto. Lunedì 29 toccherà poi a Quarta Repubblica di Nicola Porro. Mentre il 30 agosto ricomincerà anche Fuori dal coro di Mario Giordano.

Potrebbe interessarti anche: Brindisi rivendica l’intervista a Lavrov: “È una medaglia, inviterei anche Putin”

Torna su