Interni

Gli italiani promuovono Conte: su nei sondaggi dopo l’accordo con i Benetton

In un momento particolarmente delicato della sua avventura a Palazzo Chigi, quello che vede Giuseppe Conte impegnato in una difficilissima trattativa con i Paesi dell’Unione Europea per definire i piani d’aiuto a famiglie e imprese, il premier può continuare a contare su un’arma non troppo segreta: l’appeal del quale continua a godere presso gli italiani. Sopravvissuto a settimane complicate come quelle che hanno visto il governo trattare con i Benetton per la gestione delle autostrade italiane.

Nonostante le reazioni contrastanti alla notizia dell’intesa raggiunta con Aspi, i cittadini dello Stivale hanno mostrato ancora una volta apprezzamento per l’operato di Conte, che per primo ci ha messo la faccia. L’ultimo sondaggio effettuato da Swg, infatti, vede addirittura il 47% dei cittadini accogliere in maniera favorevole all’operazione, che vedrà i Benetton uscire da Aspi cedendo le quote a Cassa Depositi e Prestiti. Una percentuale alla quale vanno sommati un 25% di disinteressati e un 28% che ha espresso parere negativo.
Come era facile immaginare, l’apprezzamento degli italiani per Conte è influenzato dalle opinioni politiche personali. La mossa del premier è piaciuta al 74% degli elettori del Movimento Cinque Stelle e al 68% di chi sostiene il Partito Democratico. A favore si sono però espressi anche un 31% di leghisti e un 29% dichiaratamente schierato con Fratelli d’Italia.Il capitolo autostrade potrebbe dunque allungare a sorpresa la vita al governo Conte, che in molti immaginavano invece vicino al naufragio di fronte alle pretese dei Benetton. Per capire quanto il premier potrà ancora beneficiare del risultato dell’accordo non resta che aspettare le reazioni su un altro fronte, quello del Consiglio Europeo. Lì la percezione dei cittadini potrebbe essere molto meno entusiasta. E i sondaggi potrebbero di colpo imbruttirsi, parecchio.

Consiglio Ue, l’Olanda accusa l’Italia: “Di voi non ci fidiamo più”