Interni

Green pass, arriva il via libera del Garante della Privacy: ecco dove sarà possibile scaricarlo

Via libera all’utilizzo del grenn pass in Italia. Il semaforo verde è arrivato dal Garante della Privacy, che ha definito anche le piattaforme che distribuiranno il certificato fondamentale per spostarsi liberamente in tutto il territorio europeo: si tratta deil sito web della Piattaforma nazionale-DGC, del fascicolo sanitario elettronico e delle App Immuni e Io.

Green pass, arriva il via libera del Garante della Privacy: ecco dove sarà possibile scaricarlo

Per quanto riguarda l’app Io, però, va precisato che quest’ultima è stata temporaneamente bloccata per alcune criticità riscontrate al momento. La certificazione verde potrà essere richiesta al medico di famiglia o in farmacia, con queste ultime che saranno autorizzate a scaricare la certificazione web.

Il Garante della Privacy ha anche ottenuto, al termine degli incontri con il ministero della Salute, che i soggetti deputati ai controlli delle certificazioni verdi siano chiaramente individuati e istruiti. In merito alle app per recuperare il green pass, il Garante ha autorizzato l’uso di Immuni, ma ha rinviato l’impiego dell’app Io a causa delle criticità riscontrate in merito alla stessa.

Inoltre è stato ordinato in via d’urgenza alla società PagoPa di bloccare provvisoriamente alcuni trattamenti di dati effettuati che prevedono l’interazione con i servizi di Google Mixpanel, e che comportano quindi un trasferimento verso Paesi terzi di dati particolarmente delicati.

Ti potrebbe interessare anche: Assessora della Lega: “Mio figlio con lo smalto? Lo caccerei di casa”. E Fedez la zittisce