Interni

Greta Thunberg è il personaggio dell’anno per il Time, la più giovane di sempre

La persona dell’anno per il Time, che ha scelto Greta Thunberg, la giovanissima attivista svedese, come vip al quale dedicare la propria copertina. Si tratta di un evento a suo modo storico, visto che mai prima d’ora un simile onore era capitato a una giovane di soli sedici anni. Ogni anno, dal 1927 a oggi, il magazine americano attribuisce annualmente il titolo alla persona che, nel bene o nel male, ha segnato l’anno che sta per concludersi.

Greta ha battuto il presidente Donald Trump, la speaker della Camera Nancy Pelosi, la “talpa” che ha messo in moto la procedura per l’impeachment contro il presidente e i manifestanti di Hong Kong. La copertina scelta celebra la giovane attivista, che ha ispirato le proteste dei giovani di tutto il mondo, in piedi su uno scoglio battuto dalle onde. “Il potere della gioventù” scrive il giornale, celebrando la Thunberg “per aver suonato l’allarme sulla relazione predatrice dell’umanità con l’unica casa che abbiamo” e “per aver mostrato cosa succede quando una nuova generazione prende la guida”.
Secondo la rivista americana, Greta “è riuscita a trasformare vaghe ansie sul futuro del pianeta in un movimento mondiale che chiede un cambiamento globale”. Nel celebrarla, il magazine ha così ricordato gli scioperi del venerdì, che hanno visto giovani di tutto il mondo saltare scuola per scendere in strada protestando contro la poca attenzione dedicata dai leader di tutto il mondo al problema dell’ambiente. In altre sottocategorie di vincitori, il Time ha scelto “i funzionari dello stato” che hanno testimoniato a Capitol Hill nelle audizioni per impeachment di Trump come “Guardiani dell’anno”. Bog Iger di Disney è “l’uomo d’affari dell’anno”, mentre la squadra di calcio femminile a stelle e strisce è stata scelta come “atleta dell’anno” e la 31enne cantante e attrice Lizzo è la “entertainer dell’anno”.

Sull’asfalto del Pigneto, a Roma, i nomi dei migranti affogati nel Mediterraneo