Esteri

Il coraggio infinito di Mel: perde la gamba ma non rinuncia al sogno di ballare

Aveva un sogno fin da bambina: quello di diventare una famosa ballerina e di esibirsi sotto gli occhi del mondo, danzando come le era sempre piaciuto fare. Ma la vita di Mel, una giovane e coraggiosissima ragazza brasiliana, le ha posto improvvisamente di fronte un ostacolo apparentemente insuperabile: quando aveva soltanto 14 anni, infatti, ecco che un incidente stradale ha cambiato per sempre la sua esistenza.

Mel stava attraversando la strada a un incrocio vicino casa sua a Campinas, in Brasile, quando è stata coinvolta nello scontro tra due auto, che dopo essersi schiantate l’una contro l’altra le sono finite addosso travolgendola. Un impatto terribile, che le ha portato via una gamba, rimasta schiacciata tra le lamiere dei veicoli. La ragazza, disperata, si è sottoposta a ben 30 operazioni chirurgiche diverse per tentare di recuperare almeno in parte le funzionalità dell’arto, ma purtroppo ogni tentativo si è rivelato inutile.
I medici, dopo averle provate tutte, si sono arresi: la gamba è stata amputata per la disperazione di Mel, che ha pensato di dover rinunciare per sempre al suo sogno. Oggi, però, la ragazza è diventata fonte di ispirazione per milioni di persone in tutto il mondo grazie al suo coraggio, che le ha permesso di risollevarsi anche dalla peggiore delle situazioni.Un medico, il dottor Jose Andre Carvalho, le ha infatti mostrato una luce nel buio della depressione, costruendo per lei una protesi speciale che le ha permesso di tornare a ballare: “Non ci sono ballerine che in passato hanno usato una protesi per ballare – ha ammesso il medico – ma l’importante è mantenere l’equilibrio”. E così oggi Mel, che nel frattempo è cresciuta e oggi ha 35 anni, è famosa in rete per i suoi toccanti video in cui, senza curarsi del parere di chi la osserva, balla con la stessa determinazione di sempre. E una bravura innegabile.

L’Italia schiera il meglio della sua eccellenza medica per combattere il coronavirus