Mass Media

No di Berlusconi a Draghi al Quirinale, Ronzulli: “La Meloni non era d’accordo”

Licia Ronzulli conferma lo scontro a distanza tra Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni. Ospite di Myrta Merlino a L’aria che tira, la portavoce del fondatore di Forza Italia risponde ad una domanda della conduttrice sulle reazioni del centrodestra alla lettera con cui il Cavaliere ha rinunciato alla candidatura al Quirinale. Messaggio letto proprio dalla Ronzulli. La parlamentare forzista rivela che la decisione di Berlusconi di porre il veto sul nome di Mario Draghi al Colle avrebbe scontentato l’alleata Giorgia Meloni.

Silvio Berlusconi e Mario Draghi

Myrta Merlino presenta la sua ospite, collegata da Roma, ricordando che è stata lei a leggere la lettera di Berlusconi al vertice del centrodestra, con cui il Cavaliere ha annunciato il suo ritiro dalla corsa per il Quirinale. “È vero che ci sono state reazioni molto nervose dopo quella lettera? Che la Meloni è sbottata? Insomma, ha trovato un clima difficile quando ha letto quella lettera di rinuncia?”, domanda incuriosita la conduttrice alla Ronzulli.

“No, non è andata proprio così. – replica la portavoce del leader di Forza Italia – L’incomprensione era riferita semplicemente ad una riga dell’intero comunicato. Ma non c’è nessun mistero. Nel senso che il presidente Berlusconi ha indicato la strada della fine della legislatura, con il governo Draghi che deve continuare la sua azione. E ovviamente la Meloni non era d’accordo. Però non è una novità. Noi siamo al governo, loro sono all’opposizione. E comunque quello era un comunicato del presidente Berlusconi”, taglia corto la Ronzulli.

Chiuso il discorso sul Quirinale, la Merlino trova il tempo per chiedere un rappacificamento alla Ronzulli con un altro suo ospite, Vittorio Sgarbi. “Io e Vittorio non dobbiamo fare pace perché non abbiamo mai litigato”, sorride lei anche se da sotto la mascherina. Tra i due, insomma, c’erano state solo delle incomprensioni. Pochi minuti dopo, Licia Ronzulli è di nuovo ospite su La7. Stavolta della maratonamentana. “Berlusconi sta bene, ha anteposto gli interessi del paese anche alla sua salute”, rassicura tutti sulle condizioni di salute dell’ex premier.

Potrebbe interessarti anche: Quirinale, Berlusconi accusa Draghi: “Partecipò a complotto contro di me”

Torna su