Tecnologia

iPhone X: tutto sulle offerte e le tariffe più vantaggiose delle compagnie telefoniche

L’uscita dell’iPhone X

Dopo mesi di trepidante attesa, il tanto discusso iPhone X è stato finalmente lanciato sul mercato e, nel giro di pochi giorni, ha già ottenuto un grande successo. Il nuovo dispositivo è stato commercializzato in contemporanea mondiale e da subito si sono formate code di fronte ai principali rivenditori, perché tutti vogliono testare il prima possibile le funzionalità del modello.
Il costo dell’iPhone X è ancora comprensibilmente abbastanza elevato ma, per i più pazienti, nei prossimi mesi sarà possibile trovare qualche offerta e prezzi convenienti. Attualmente per comprare il dispositivo servono tra i 1199 e i 1359 euro. In America i prezzi sono più contenuti ed è possibile riuscire a risparmiare fino a 350 euro.
Un altro modo per pagare meno è informarsi bene sulle offerte di prepagate e piani che propongono la rateizzazione dell’investimento. Le principali compagnie telefoniche si sono mosse subito, proponendo tariffe agevolate per chi vuole acquistare il telefono con un abbonamento. Sono previste offerte molto interessanti anche per quanto riguarda il traffico, le chiamate e gli SMS.

iphone x 5

Leggi anche: Il governo dice basta alle bollette a 28 giorni per le compagnie telefoniche

Le promozioni di Vodafone e Tim

Vodafone offre delle buone proposte per l’iPhone X da 64 gb e da 256 gb. Nel primo caso, con un contributo iniziale di 149 euro, è possibile dilazionare la spesa attraverso rate quadrisettimanali da 30 euro per 30 rinnovi, risparmiando dunque 150 euro sul costo totale. Nel secondo caso con Vodafone Red si possono anticipare 299 euro e affiancare ai 25 euro di ogni rata altri 25 euro, per risparmiare complessivamente 300 sull’acquisto del telefono.
Tim è la compagnia che ha pensato a più alternative, garantendo possibilità competitive e adatte ad ogni esigenza. Con rate da 35 euro al mese per 30 mesi si possono avere o il modello da 64 gb, anticipando 149 euro, o quello da 256 gb, pagando 319 euro. Tutto questo con incluso 1 gb di traffico dati.
Tim Next è ancora più conveniente e propone la sostituzione dello smartphone con un dispositivo più aggiornato dopo un anno, mantenendo la stessa spesa e garantendo 2 gb di traffico dati. Tim Next Unlimited offre la sostituzione annuale del telefono, minuti illimitati e 16 gb di traffico: per l’iPhone X da 64 gb serve un anticipo di 199 euro e 24 rate da 59,9 euro al mese, per il modello da 256 gb sono necessari un primo pagamento di 349 euro e le stesse rate dello smartphone da 64 gb.

i phone x 6

Leggi anche: Pc o Mac? Dopo ‘essere o non essere’ ecco il più grande dilemma della storia

Le promozioni di Tre e Wind

La compagnia telefonica Tre ha deciso di concentrare la propria attenzione sulle offerte di dati mobili. Con All-In X e Free X sono assicurati addirittura 50 giga di traffico mensile più chiamate illimitate e 1000 SMS. Con Free X c’è inoltre un nuovo iPhone ogni 12 mesi con assicurazione Kasco inclusa. Entrambe le proposte prevedono la Giga Bank.
In entrambi i casi sono richiesti anticipi di 229 euro per l’iPhone X da 64 gb e 399 euro per il modello da 256 gb. All-In x prevede poi rate da 40 euro al mese, comprensiva di costo del telefono e del piano tariffario, mentre Free X costa 45 euro al mese, sempre comprendendo sia le spese per lo smartphone che per l’abbonamento.
Da ultimo, Wind propone piani tariffari con ricaricabile o con abbonamento. Gli anticipi richiesti sono di 299,9 e 399,9 euro, mentre le spese mensili sono di 27 euro e 30 euro al mese. Chi dispone di partita IVA può usufruire di anticipi un po’ più bassi e acquistare un iPhone X nuovo a 169,9 euro o a 199,9 euro.