jeff bezos amazon lettera azionisti 2018

Jeff Bezos, patrimonio e storia: 10 cose da sapere sul patron di Amazon

Jeff Bezos, un patrimonio da record e un’idea imprenditoriale che ha cambiato totalmente il modo di concepire gli acquisti in buona parte del mondo. Queste sono le caratteristiche che, forse più di altre, emergono quando si parla di Jeff Bezos, founder e CEO di Amazon. Quest’oggi, quindi, vi raccontiamo la storia dell’imprenditore che sta, a poco a poco, cambiando drasticamente le nostre vite ma anche 10 cose da sapere assolutamente su di lui per “conoscerlo” meglio.

Jeff Bezos: storia e biografia dell’uomo più ricco del mondo

Jeff Bezos nasce, come Jeffrey Preston Jorgensen, nel 1964 a Albuquerque, nel Nuovo Messico. Il cognome Bezos lo prenderà invece solo nel 1968 quando la madre, che aveva dato alla luce Jeff a soli 17 anni, si risposa con Miguel “Mike” Bezos, uomo cubano emigrato negli Stati Uniti. La famiglia Bezos si trasferisce quindi in Texas dove Jeff inizia a frequentare le scuole elementari, mostrando già i primi segnali di un evidente interesse per le nuove tecnologie. È proprio durante i primi anni di scuola, infatti, che Jeff Bezos costruisce un allarme al fine di tenere lontano i fratelli dalla sua stanza.

La carriera studentesca di Bezos continua sino al 1986 quando si laurea in ingegneria elettronica ed informatica presso l’Università di Princeton. Da lì al 1994 Jeff Bezos lavora dapprima a Wall Street nel settore informatico per poi passare alla costruzione di una rete per il commercio internazionale per l’azienda Fitel e successivamente alla Bankers Trust per finire ad una società finanziaria di New York.

L’anno della svolta è però il 1994 quando, dopo aver lasciato il lavoro, fonda tra le pareti del garage di casa sua a Seattle la piattaforma Cadabra.com. Il business plan dell’azienda, redatto durante un viaggio in auto, prevede l’assenza di profitti per circa 5 anni. Nel luglio del 1995 viene lanciata a tutti gli effetti la sua società, con il nuovo nome di Amazon.com. Come tutti sappiamo, la storia dell’e-coomerce inizia con la vendita di libri per poi allargarsi a videogiochi, dvd ma anche elettrodomestici, dispositivi tecnologici e molto altro. A soli 2 anni di distanza dalla sua fondazione, Amazon nel 1997 entra nel mercato azionario.

Jeff Bezos, Amazon ma non solo: dai viaggi spaziali all’editoria

Conosciuto universalmente per essere CEO e fondatore di Amazon, Jeff Bezos rappresenta in realtà anche la figura di imprenditore a 360 gradi. Dopo la nascita di Amazon, infatti, Bezos si è dedicato anche ad altre attività imprenditoriali quali ad esempio quella di Blue Origin. Quest’ultima è una startup attiva nel settore dei viaggi spaziali per essere umani in vista di un prossimo affermarsi del turismo spaziale: il sogno di Bezos, infatti, sembra essere quello di costruire colonie umane ma anche luoghi di divertimento in orbita intorno alla Terra.

Nel 2013, invece, Jeff Bezos ha acquistato per 250 milioni di dollari in contati il celebre “Washington Post”, quotidiano che ha portato alla luce lo scandalo Watergate e che al momento dell’acquisto da parte di Bezos si trovavo con i conti in affanno. Nel 2017, infine, Jeff Bezos acquista Whole Foods, nota società americana di commercio di prodotti freschi e biologici.

Amazon Go a Seattle – Credits: SounderBruce on Wikimedia Commons

Le cose da sapere su Jeff Bezos

Come molti business man, anche Jeff Bezos ha le sue stranezze o, comunque, caratteristiche che rendono ancora più curiosa la sua figura. Ecco allora 10 cose da sapere assolutamente su di lui

  1. Jeff Bezos è fan accanito di Star Trek. L’imprenditore, che nel 2016 è anche apparso in Star Trek Beyond, ha affermato anche che Alexa si ispira all’iconica serie;
  2. Nel 2008, Jeff Bezos è apparso anche nei Simpson;
  3. Jeff Bezos è stato sempre affascinato dai progetti Mercury e Apollo della NASA. È proprio questo che lo ha spinto a finanziare e partecipare ad una missione sottomarina per recuperare i resti dell’Apollo.
  4. Blue Origini, la startup “spaziale” da lui creata rappresenta il suo sogno di bambino;
  5. Jeff Bezos non utilizza sveglie: è abituato a dormire sempre 8 ore senza necessità di essere svegliato;
  6. Jeff Bezos, almeno stando alla biografia scritta da Brad Stone, sembra essere stato sempre “un passo avanti”. Da piccolissimo, infatti, avrebbe smontato la culla con un cacciavite per far capire ai genitori di voler dormire in un letto vero.
  7. Il patron di Amazon è un vero e proprio uomo di famiglia. Dopo essersi sposato con la moglie Mackenzie, Bezos ha avuto quattro figli, di cui una adottata in Cina.
  8. Da giovanissimo, Bezos trascorreva il periodo estivo nel ranch del nonno in Texas, spesso dedicandosi a riparare macchinari e attrezzi mal funzionanti.
  9. Bezos è un vorace lettore: il suo libro preferito è “The Remains of the Day” di Kazuo Ishiguro.
  10. Il cliente prima di tutto: Jeff Bezos ha sempre pensato che la migliore strategia per far decollare un business è quella di essere sempre attento alle esigenze dei suoi clienti.

Leggi anche: “Jack Ma: Alibaba e i segreti per un patrimonio da record”

CONDIVIDI
Sabina Schiavon
Visionaria per vocazione, blogger in erba per passione, freelance per professione. Milanese per nascita e vercellese d’adozione, si occupa di startup, imprese, Industria 4.0 e di tutti i temi legati all’innovazione. Ama la birra belga e il whisky scozzese, gustati accanto a un gatto che fa le fusa.