Mass Media

In Onda, la profezia di Mannheimer sul M5S: “Scomparirà alle prossime elezioni”

Il M5S scomparirà alle prossime elezioni. È questa la previsione senza appello fatta da Renato Mannheimer. Il sondaggista è ospite dell’ultima puntata del talk show di La7, In Onda, insieme alla collega Alessandra Ghisleri. Una volta terminata l’analisi di quest’ultima, Mannheimer prende la parola per sganciare un paio di bombe. Il suo obiettivo non è solo il Movimento di Giuseppe Conte, ma anche gli altri partiti populisti come quelli di Matteo Salvini e Giorgia Meloni.

La profezia di Mannheimer sul M5S

“Posso fare solo una frase di aggiunta a quello che ha detto molto correttamente Alessandra Ghisleri? – domanda timidamente Mannheimer prima di scatenarsi – Quello di cui ha voglia l’elettorato adesso, e da tanti anni, è qualcosa di nuovo, di diverso e di facile. Se dici qualcosa di facile trascini con te l’elettorato. Voi avete parlato dei 5 Stelle. Il loro slogan iniziale che mandava all’aria tutti (il vaffa, ndr) era una cosa semplice e seguita”.

“Adesso non hanno più nessuna possibilità, sono destinati al crollo. – affonda ancora il colpo il sondaggista – Secondo me scompariranno alle prossime elezioni. Ma lo spazio per questo ambito populista facile c’è ancora. Salvini ha avuto questa possibilità, l’ha sfruttata ma adesso è un pochino out dal punto di vista dell’elettorato che è molto volubile: prende e lascia subito. Vedete che spostamenti che ci sono in Italia nelle ultime elezioni”.

“La Meloni sta approfittando del consenso crescente verso di lei, ma deve stare attenta, perché l’elettorato è volubile e tutti i suoi voti non sono lì per sempre. – prosegue nella sua analisi Mannheimer – Ricapitolando, c’è spazio per un nuovo movimento populista in Italia. Ma non sicuramente occupato dal M5S che ha perso ogni credibilità e di cui parliamo aspettandone solo la fine”, conclude il sondaggista.

Potrebbe interessarti anche: Boschi contro la maestra candidata col M5S in gita al comizio di Conte: “Mandate gli ispettori”

Torna su