Interni

La Raggi pubblica un video e sfotte Salvini: “Guardatelo, parla da solo in Campidoglio”

Che tra Matteo Salvini e la sindaca di Roma Virginia Raggi non corra buona sangue è cosa saputa e risaputa. Il primo cittadino capitolo è sotto l’assedio dell’offensiva mediatica leghista fin dai tempi del governo gialloverde, quando pure il Capitano e i Cinque Stelle condividevano l’avventura del primo esecutivo Conte. Le mire dell’ex ministro dell’Interno, però, sono sempre state chiare: prendersi la Città Eterna, un passaggio che sarebbe storico per il suo partito.

Col passare dei mesi, quindi, i botta e risposta al vetriolo tra i due si sono esponenzialmente moltiplicati, con Salvini a rinfacciare alla Raggi di non aver governato bene la città e la diretta interessata a rendere puntualmente pan per focaccia. Fino all’ultima trovata, un video in cui il primo cittadino si prende gioco del leader della Lega immortalato mentre si riprende da solo per l’ennesima diretta Facebook, una costante della strategia social del numero uno del Carroccio.
“Guardate queste immagini: il leader della Lega Nord annuncia ai cittadini la sua visita in Campidoglio accolto da una folla festante e invece… si ritrova a parlare da solo… Salvini Chiacchierone, giù le mani da Roma” ha scritto su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi. Frasi che hanno accompagnato un video di Salvini sotto il Campidoglio mentre fa una diretta Facebook. Ad accompagnare le immagini, la musica della marcia di Radetzky inserite ad arte per suscitare una reazione ironica.Inutile dire che, come al solito, i social si sono divisi tra detrattori e sostenitori di Salvini, sempre molto polarizzante per gli utenti. Nei giorni scorsi Salvini aveva stuzzicato di nuovo la Raggi: “Quando si votò a Roma dissi ‘Piuttosto che quelli del Pd, sceglierei la Raggi’. Chiedo scusa ai romani, che sciagura. La città è un disastro. Virginia, se ci guardi: torna a fare altro!”. Pronta la replica: “Direi anche a te ‘dimettiti’ ma da cosa? Non hai mai lavorato in vita tua”.

Il nuovo amore del presidente: Trump scarica Salvini per Giorgia Meloni