Esteri

Ucraina: la modella brasiliana Thalita Do Valle muore combattendo

Thalita Do Valle era una ex modella brasiliana di 39 anni. Ma la donna era anche una provetta tiratrice scelta, almeno stando ai suoi racconti. Ora Thalita è morta, uccisa da un bombardamento russo nella regione di Kharkiv insieme ad un suo connazionale, Douglas Burigo, di 40 anni. Il drammatico avvenimento è accaduto il 30 giugno scorso, ma solo adesso la notizia è stata divulgata, dopo che anche il fratello Theo Rodrigo Vieira e il ministero degli Affari esteri brasiliano l’hanno confermata ufficialmente.

Thalita Do Valle

Secondo quanto si apprende, i due volontari brasiliani nella guerra di Kiev contro l’invasore russo si sarebbero trovati in un bunker colpito dall’esercito di Vladimir Putin e sarebbero poi morti asfissiati. Thalita Do Valle non solo aveva deciso di partire per l’Ucraina per combattere, ma aveva anche voluto raccontare la sua esperienza su un canale Youtube.

La ex modella in passato aveva anche collaborato con diverse organizzazioni non governative che si occupano di protezione degli animali. Ma non mancavano nel suo curriculum neanche altre esperienze sul campo di battaglia. Come nel caso della sua presenza nel Kurdistan iracheno per combattere al fianco dei curdi contro le milizie dello Stato Islamico, poi sconfitto. Ed è proprio dai curdi che la donna raccontava di essere stata addestrata all’uso delle armi.

Insomma, Thalita Do Valle era considerata una combattente esperta. Ed inoltre era già scampata ad un altro bombardamento russo, stavolta quando si trovava a Kiev. I media riportano che uno scrittore da qualche tempo aveva deciso di scrivere un libro su di lei. E il fratello Theo la ricorda come “un’eroina che desiderava solo salvare vite umane e partecipare a missioni umanitarie ovunque ce ne fosse bisogno”, si legge su Fanpage.

Potrebbe interessarti anche: Ucraina, la moglie di Zelensky a Vespa: “La Russia sta rubando i nostri bambini”

Torna su