Interni

Mattarella contro i no vax in tv: Maglie e Capezzone lo attaccano sui social

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è impegnato in questi giorni in una serie di saluti ufficiali alle più alte cariche dello Stato. Tra poco più di un mese, infatti, abbandonerà per sempre il palazzo del Quirinale per fare spazio al suo successore. Inutili si sono rivelati i ripetuti appelli delle forze politiche al bis. Durante il suo recente discorso di fronte ai rappresentanti delle Istituzioni, Mattarella punta il dito contro il troppo spazio concesso secondo lui alle tesi dei no vax sui mass media. Una bacchettata che scatena la furiosa reazione social di giornalisti di area centrodestra come Maria Giovanna Maglie e Daniele Capezzone.

Sergio Mattarella

“La prima difesa dal virus è stata la fiducia della stragrande maggioranza degli italiani nella scienza, nella medicina. – dichiara Mattarella – Vi si è affiancata quella nelle istituzioni. Con la sostanziale, ordinata adesione a quanto indicato nelle varie fasi dell’emergenza dai responsabili, ai diversi livelli. Le poche eccezioni, alle quali è stato forse dato uno sproporzionato risalto mediatico, non scalfiscono in alcun modo l’esemplare condotta della quasi totalità degli italiani”.

Parole che vengono accolte con favore dalla maggior parte dei commentatori. Ma che invece provocano una reazione di segno opposto nella Maglie. “Addio con veleno contro i cittadini che, credendosi in democrazia, hanno scelto di non sottoporsi a un vaccino sperimentale, non immunizzante e con effetti avversi. – si sfoga la giornalista su Twitter – Ma Mattarella persevera e li mette al bando. È un sollievo che il settennato sia alla fine”.

Insomma, la Maglie non vede l’ora di liberarsi di Mattarella. Sulla sua stessa lunghezza d’onda si pone Daniele Capezzone. “Ricordavo che il presidente della Repubblica dovesse essere garante di tutti gli italiani, anche dell’opinione più minoritaria e isolata. – attacca anche lui – E invece il capo dello Stato spiega che alcuni italiani, i no vax, avrebbero troppo spazio sui media. Brutta deriva. Siate civili nei commenti”.

Potrebbe interessarti anche: Mattarella rimprovera le tv: “Troppo spazio ai no vax”

Torna su