Interni

Elezioni amministrative, Renzi: “Poche chiacchiere, si vince al centro”

Felicità anche esagerata nel centrosinistra, resa dei conti nel centrodestra. È questa l’aria che si respira tra i diversi partiti all’indomani del secondo turno delle elezioni amministrative che ha visto la coalizione guidata dal Pd imporsi anche in alcune città considerate feudo della destra, come Verona e Monza. Tra i due schieramenti si inserisce Matteo Renzi. Il fondatore di Italia Viva si lancia in un’analisi del voto il cui risultato è che, secondo lui, le elezioni si vincono “al centro”.

Matteo Renzi

“Ballottaggi. Crolla l’affluenza e questo impedisce di fare paragoni con le politiche: con l’affluenza al 40% è un film, con l’affluenza media delle politiche al 70% sarà un altro film. – scrive Matteo Renzi sula sua E-news commentando i risultati elettorali – Però bisogna essere intellettualmente onesti: se al primo turno aveva vinto la destra (da Genova a Palermo, da Aquila a Pistoia con qualche eccezione come Padova), al secondo turno è andata meglio la sinistra. Straordinari alcuni risultati: da Verona, dove Damiano Tommasi ha fatto un capolavoro, fino a Parma e Piacenza”.

Secondo il leader di Italia Viva, “la scelta di due candidati seri, come Guerra e Tarasconi, fin dal primo turno ha fatto la differenza. Interessante il dato lombardo: a Monza, dove le primarie sono state vinte da un candidato riformista, Pilotto, il centrosinistra batte il sindaco uscente. A Sesto San Giovanni, dove le primarie sono state vinte da un uomo della sinistra radicale, Michele Foggetta, il centrosinistra ha perso. Ragazzi: poche chiacchiere, si vince al centro. Se si presentano candidati molto caratterizzati sulle estreme, si perde”, conclude Renzi.

“A Verona è stata bellissima la campagna elettorale civica di Tommasi. – aveva dichiarato lo stesso Renzi poche ore prima – La candidatura di Tosi prendeva anche gente che al secondo turno ha votato Tommasi. Bisogna sempre stare attenti a dare un giudizio nazionale, perché l’affluenza è più bassa alle amministrative rispetto alle politiche. Ma non c’è dubbio che ha vinto il centrosinistra e ha perso il centrodestra”.

Potrebbe interessarti anche: Non è l’Arena, Renzi stronca la Meloni: “Non vincerà mai”

Torna su