8 migliori app per monitoraggio del tempo

Lavoro freelance: 8 app utili per il monitoraggio del tempo

Se cerchi un’app di monitoraggio del tempo per aiutarti a rimanere organizzato e concentrato sulle tue attività, probabilmente avrai notato che ci sono decine di App utili a questo scopo. Ma non tutte le app di tracciamento del tempo sono uguali. Alcune vengono create per lo scopo di gestire un team da remoto, mentre altre sono pensate per il lavoro freelance. Ecco un elenco delle migliori 8 app di tracciamento, in particolare per i liberi professionisti.

TopTracker

TopTracker guadagna il primo posto in questa lista, dal momento che è stata creata da una rete freelance di alto livello e non è legata a nessuna piattaforma di lavoro. A differenza di altre app di monitoraggio del tempo, TopTracker è completamente gratuita (senza limitazioni di versione) e offre ai freelance il controllo completo su ciò che viene tracciato e con quale frequenza. TopTracker si avvale di tutti i normali strumenti di tracciamento del tempo come timer, screenshot e webcam, ma i freelancer sono in grado di assumere il controllo totale decidendo quanto spesso le cose vengono tracciate e aggiungendo opzioni come il monitoraggio delle descrizioni di attività scritte o l’immagine sfocata. L’app gratuita e indipendente è disponibile su tutti i dispositivi e funziona su OS X e Windows (in arrivo anche per Linux). Prezzo: gratuito

le migliori app per il monitoraggio del tempoDue

Due è un’app estremamente discreta che ti consente di tracciare il tempo con il rilevamento automatico dei periodi di inattività. Basta avviare il timer e una nuova sessione inizierà immediatamente. Mentre procedi con un progetto, puoi utilizzare il monitoraggio del tempo dovuto per generare fatture basate sulle tariffe orarie impostate in precedenza. Questa app per il monitoraggio del tempo facilita anche l’organizzazione delle informazioni dei clienti per nome, indirizzo, tariffe orarie o persino valute diverse. Prezzo: gratuito a vita.

Sighted

Sighted offre una piattaforma di monitoraggio del tempo semplice e intuitiva con fatturazione online integrata per imprenditori e freelance, permettendo l’invio rapido di fatture e pagamenti. Se vuoi gestire il tempo, le fatture e e il flusso finanziario della tua attività allora Sighted è l’ideale per te. Sighted integra perfettamente il tracciamento del tempo con molteplici funzioni di pagamento, quindi c’è una transizione senza interruzioni su diversi mezzi di pagamento. Prezzo: gratuito per il servizio base, $ 4,00 al mese per Premium, $ 25 per il Super Premium

Harvest

Harvest è un’altra fantastica opzione di tracciamento del tempo per i freelance. Puoi utilizzarla per tenere traccia di un numero di progetti diversi allo stesso tempo, anche se contengono compiti diversi e addebitano tariffe diverse. Se lavori con un team, puoi anche assegnare varie attività all’interno di un progetto a membri del team specifici. Inoltre, è estremamente facile da integrare se stai lavorando con altre app per lavorare in remoto, come Basecamp. Oltre al prezzo un po’ elevato, l’unico aspetto negativo di Harvest è che l’app non include opzioni di monitoraggio desktop come l’applicazione attiva o il tracking degli URL. Prezzo: $ 12 / mese per Solo; $ 49 / mese per Basic; $ 99 / mese per affari

Tick

Se ti colpisce l’ampia fascia di prezzo, il prezzo di Tick dipende dal numero di progetti che hai aperto in un dato momento. Quindi, se sei un freelance che gestisce un progetto alla volta, probabilmente puoi farla franca e riuscire ad utilizzarla gratis. Ma siamo onesti: se lavorassi su un progetto alla volta, avresti davvero bisogno di un’app per il monitoraggio del tempo? Tick è semplice, diretto e può essere utilizzato su tutti i dispositivi, ma fai attenzione ai prezzi se sei il tipo di libero professionista che mantiene aperto un gran numero di progetti contemporaneamente. Prezzo: $ 0- $ 149 / mese

RescueTime

RescueTime è ottimo per i freelance che vogliono sapere come stanno spendendo il loro tempo, ma non hanno necessariamente bisogno di riferire a nessun manager. Come altre app di monitoraggio del tempo in questo elenco, RescueTime offre resoconti dettagliati e un’immagine accurata di come trascorri le tue giornate, ma solo per estinguere la tua curiosità personale. L’app non invia informazioni a manager o clienti. Prezzo: gratuito per RescueTime Lite; $ 9 / mese per Premium

Toggl

I creatori di Toggl hanno creato questo strumento di tracciamento del tempo pensando a velocità e usabilità, così anche il freelancer più impegnato può farne uso. I report generati con Toggl sono facili da consultare e tracciano il tuo lavoro in tempo reale, purché ti ricordi di accenderlo. Per gli smanettoni freelance là fuori, Toggl ti consente anche di inserire il tempo di lavoro dopo aver realizzato il lavoro stesso. L’app è stata creata pensando alla produttività del team, quindi i singoli freelancer potrebbero imbattersi in alcune funzioni superflue. Prezzo: gratuito per base; $ 5 / mese per Pro; $ 49 / mese per affari

Klok

A meno che tu non voglia usare Klok per coordinare il lavoro di una squadra, i freelance possono ottenere grandi risultati dalla sua (meno costosa) applicazione desktop rispetto alla console del team. Questa app di monitoraggio del tempo utilizza i dati raccolti dai progetti precedenti per aiutarti a stimare il tempo necessario per i progetti in futuro. L’app ti aiuta anche a dividere il tuo lavoro in categorie, in modo da poter vedere quanto tempo trascorri nelle riunioni rispetto al telefono o ad altre attività. Prezzo: 19,99 dollari.

Leggi anche: 4 modi innovativi per motivare la tua squadra

CONDIVIDI
Paolo Cantulla
Vero, ispirato, innovatore: sono i concetti legati al suo impegno giornalistico. Ormai attivo da anni nel settore, collabora con diverse riviste trattanti tematiche legate al business ed alla tecnologia digitale.