Guide

Leadership, come svilupparla e come mantenerla con i colleghi

Le dinamiche professionali che si creano sul posto di lavoro tendono giocoforza a portare all’individuazione di una figura trainante che si faccia carico di un gruppo di lavoro e che lo porti verso gli obiettivi da raggiungere. Stiamo parlando di un leader, di una figura professionale che possiede caratteristiche particolari che gli permettono di potersi ergere sopra gli altri grazie alla sua professionalità e al suo carisma senza prevaricarli ma stimolandoli a dare il meglio di sé per lavorare in sintonia e remare nella stessa direzione. Non si deve per forza trattare di una figura professionale più alta in grado ma può essere il caso anche di un collaboratore che lavora in un team e che grazie alle sue peculiarità può fare da collante tra questo e la dirigenza aziendale. La leadership è una qualità sempre molto apprezzata sul luogo di lavoro, non tutti la possiedono ma non è per forza una qualità innata che non si può conquistare con il tempo e con il lavoro quotidiano. Ma quali sono i segreti per sviluppare la leadership e riuscire a mantenerla con i colleghi sul posto di lavoro? Abbiamo deciso di dedicare uno spazio speciale a questa tematica, raccogliendo alcune riflessioni e sopratutto alcuni consigli che potrebbero esservi utili a questo proposito.

leadership-capi-visionariEssere un buon leader agli occhi degli altri

La leadership in un certo senso va conquistata sul campo e proprio per questo bisogna cercare di essere notati per quello che si fa quotidianamente. Essere un esempio positivo e stimolante per i colleghi e per i collaboratori, può fare da traino per il lavoro del team. In questo modo, ponendosi come fonte di ispirazione per gli altri si viene posti dagli stessi colleghi in una posizione diversa e per così dire privilegiata: quella di essere un esempio positivo e di alta professionalità. In questo modo sarà quasi naturale che gli altri ci comincino a trattare come leader. La leadership va sviluppata nel tempo, curando i particolari e impegnandosi al massimo. Il carisma e la professionalità possono essere basi forti su cui poggiare lo sviluppo di questa caratteristica.

Mantenere la leadership all’interno di un gruppo

Come detto in precedenza, la leadership va conquistata giorno dopo giorno ma una volta ottenuta va anche mantenuta. Non bisogna mai adagiarsi e pensare che lo status non possa cambiare. E’ fondamentale capire che si tratta di un elemento imprescindibile a cui bisogna sempre dare nuova linfa e che quindi va stimolata. I membri del team ci guarderanno sempre come esempio trainante ma dall’altra parte dovremo essere noi abili a mantenere questo rapporto di fiducia reciproca. Cerchiamo dunque di pianificare sempre il lavoro quotidiano analizzando le motivazioni e le competenze di ciascun membro del nostro team, valorizzandone al massimo le caratteristiche. Mostriamoci sempre capaci di ascoltare e accogliere ogni tipo di consiglio e di contributo, stimolando la discussione e il confronto per cercare di raggiungere gli obiettivi prefissati. Diamo sempre il buon esempio e cerchiamo di conoscere in modo approfondito i membri del nostro team: mantenere un rapporto umano può giovare alla convivenza sul lavoro.
Leggi anche: Web eCom Bari 2018, l’evento dedicato ad eCommerce e Digital Marketing